Tutto pronto per l’Ottava edizione del Premio Internazionale “Sergio Nigri”

“il  patrimonio culturale immateriale, trasmesso di generazione in generazione, è costantemente ricreato dalle comunità e dai gruppi in risposta al loro ambiente, alla loro interazione con la natura e alla loro storia e dà loro un senso d’identità e continuità, promuovendo in tal modo il rispetto per la diversità culturale e la creatività umana.” ………….“È necessario creare una maggiore consapevolezza, soprattutto fra le generazioni più giovani, riguardo alla rilevanza del patrimonio culturale immateriale e alla sua salvaguardia…”recita la Convenzione UNESCO per la Salvaguardia del Patrimonio culturale immateriale.art. 2 comma1

L’Archeoclub d’Italia onlus sede di Bisceglie, presieduto dal prof. Luigi Palmiotti, suo fondatore, da 37 anni promuove la Custodia del Patrimonio cittadino, valorizzandolo, attraverso pubblicazioni e attività, mettendo in risalto il  passato che non può cadere nell’oblio. Nasce cosi otto anni fa ,  l’idea di istituire un Premio dedicato a uno tra numerosi Patrimoni culturali identitari della città di Bisceglie, e la scelta ricade sul musicista  Sergio NIGRI , illustre artista fra i   baluardi della Storia  italiana.

SERGIO NIGRI,  studiò a Napoli presso il Conservatorio di San Pietro a Majella. All’età di quattordici anni fu primo flauto nel Teatro Nuovo di Napoli, e, successivamente venne iscritto fra i professori della Cappella Palatina e socio della Filarmonica. Nel 1815 suonò come primo flauto nell’Orchestra Massima del Teatro di San Carlo. Compose balli, sinfonie, notturni, variazioni e melodie. Fra queste ultime è da annoverarsi la collezione “Primavera Musicale”. Nel 1837, all’età di trentatré anni, fu colpito da una malattia che lo costrinse a tornare nella sua città natìa. Qui, dopo un lungo periodo di agonia, si spense il 20 novembre del 1839. Il suo corpo fu tumulato nella chiesa di San Domenico di Bisceglie.

Questa ottava edizione del Premio, sotto l’egida del Comune di Bisceglie, che si svolgerà presso l’Auditorium SOMS “ Roma Intangibile di Bisceglie,  ha incluso un premio Speciale per i Diritti Umani omaggio a don Tonino Bello. Apre la Ceriminia di Consegna del Premio il  Sindaco Angelantonio Angarano,  e l’Assessore alla Cultura e Turismo, Tonia Spina.  Premiati Ed. 2019 per la Cultura, Arte e Spettacolo sono: Loredana Acquaviva  – Restauratrice, Bisceglie Approdi , Giuseppe De Feudis – Commissario Polizia di Stato, Daniela Di Pinto archivista Biblioteca Apostolica Vaticana Dipartimento manoscritti Sezioni archivi, Società di Mutuo Soccorso “ Roma Intangibile” Bisceglie,

Il Premio per i Diritti Umani omaggio a don Tonino Bello, sarà consegnato a:  Cooperativa Uno tra noi, Vincenzo Di Leo già Presidente Croce Rossa tedesca, don Francesco Di Liddo – Arciprete Parrocchia Sant’Andrea Apostolo, M° Benedetto Grillo –  Direttore d’Orchestra,  cav.  Michele Miulli – Tenente Colonnello della Benemerita ARMA dei Carabinieri XI Reggimento “ Puglia”, Antonella Pagano – Poeta, cav. Vitoronzo Pastore – Storico sull 1° 2° Guerra mondiale, Demetrio Rigante – Poeta,  cav. Nicolantonio Logoluso – Storico,

Conduce la serata Pina Catino  , socia decana Archeoclub  e presidente Club per l’UNESCO di Bisceglie

Pina Catino

Socia Archeoclub

per il Presidente prof Luigi Palmiotti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

ArteVives, due eventi musicali di spessore inaugurano la programmazione autunnale

Due appuntamenti musicali di notevole spessore inaugurano il cartellone autunnale di Artevives negli ambienti di Palazzo Vives Frisari, storica dimora nobiliare affacciata su via Ottavio Tupputi risalente alla fine del Cinquecento. Archiviata con lusinghieri riscontri la programmazione estiva, l’associazione di promozione sociale presieduta da Mario Sergio Zecchillo apre domenica 26 settembre il nuovo, interessante segmento […]

Vecchie Segherie Mstrototaro: giovedì 23 settembre Enrico Franceschini presenta Ferragosto, edizioni Rizzoli

Giovedì 23 settembre alle ore 20.00 lo scrittore e corrispondente dall’estero de la Repubblica Enrico Franceschini presenta il suo ultimo romanzo Ferragosto, edito da Rizzoli, alle Vecchie Segherie Mastrototaro accompagnato da Fulvio Totaro (appuntamento organizzato nel rispetto delle norme anti COVID  per informazioni sulle modalità di ingresso 0808091021 e info@vecchiesegherie.it). Spiagge traboccanti di turisti, mare invaso di pedalò e un […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: