Igiene, Capurso (Il Faro Pci): due ricorsi al Tar,  rischiamo di pagare milioni di euro

Igiene, Capurso (Il Faro Pci): due ricorsi al Tar, rischiamo di pagare milioni di euro

14 Giugno 2019 0 Di ladiretta1993

Approfittando dello scontro in atto tra il consigliere Losapio e l’ex Giunta a guida Spina sulle trasferte definite dal consigliere comunale di maggioranza “onerose” e a discapito delle tasche dei cittadini, il consigliere Enrico Capurso (Il Faro-Pci) approfitta per mettere in evidenza due pendenze che minano seriamente l’economia delle casse comunali, in materia di igiene urbana.

«Pendono due ricorsi al TAR contro il Comune di Bisceglie:
– uno della Sangalli srl che lamenta la mancata aggiudicazione in suo favore;
– un altro della Ambiente 2.0 che lamenta decurtazioni per 13000 mensili (non annuali).
Se entrambi dovessero essere accolti, il Comune di Bisceglie (quindi i cittadini biscegliesi) sarebbe costretto a pagare MILIONI di euro per le scelte commesse dall’amministrazione Angarano, scelte che puntualmente abbiamo contestato.
Nel frattempo sono stati comunque stanziati circa 11mila euro per il pagamento dei legali costituiti nei due ricorsi.
Ma qualcuno nel 2019, che guida la citttà, sembra preoccuparsi solo degli scontrini del 2013. Assurdo».

Annunci