L’Amministrazione risponde agli alunni del I Circolo: dopo anni, via Monte San Michele torna alberata

Dopo tanti anni, via Monte San Michele torna ad essere alberata nel tratto che costeggia la scuola “Edmondo De Amicis”. Alla svolta, dopo anni in cui gli alloggiamenti erano rimasti tristemente vuoti, hanno dato impulso i piccoli studenti delle classi 3° E-F della “De Amicis”, che ad aprile scorso hanno scritto una lettera al Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, chiedendogli di piantare nuovi alberi e allegando due simpatici disegni della situazione attuale e di come la strada adiacente al plesso scolastico sarebbe potuta diventare.

L’Amministrazione Comunale ha atteso l’inizio del nuovo anno scolastico per mettere a dimora i nuovi alberi, di fatto già “adottati” dai piccoli richiedenti che ora se ne prenderanno cura insieme a docenti e collaboratori. “Abbiamo voluto dare un segnale di attenzione alle richieste dei più piccoli”, ha spiegato il Sindaco Angarano questa mattina, insieme all’assessore alle politiche scolastiche Vittoria Sasso, durante una visita informale al plesso scolastico appartenente al Primo Circolo Didattico, che si è trasformata in una piccola festa durante la quale i bimbi hanno voluto ringraziare il Primo Cittadino per aver ascoltato la loro richiesta. “I bambini ora si sentiranno coinvolti nella cura degli alberi, sapranno rispettarli e accudirli. Con gesti concreti e semplici si dimostra rispetto per il bene pubblico e senso civico. Noi oggi possiamo solo avviare il cambiamento che deve essere portato a termine dai più giovani, la nostra speranza e il nostro futuro. Un doveroso ringraziamento va a ConfCommercio Bisceglie, che ha contribuito alla messa a dimora degli alberi, aiutando il Comune a rendere più bello, verde e decoroso il marciapiede di via Monte San Michele. Siamo inoltre riconoscenti alla Dirigente Maria Lisa Di Liddo e ai docenti per la collaborazione”, ha concluso il Sindaco Angarano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Prefetto e Sindaci della Bat: obbligo di mascherine anche all’aperto

 “Alla luce dell’incremento contenuto ma crescente dei contagi registrato sul territorio, si è condivisa l’opportunità di adottare ordinanze sindacali che stabiliscano misure di cautela aggiuntiva, ad esempio l’utilizzo delle mascherine all’aperto, che siano proporzionate e adeguate alle maggiori esigenze di contenimento correlate a particolari contesti cittadini e a specifici periodi o fasce orarie in cui […]

Angarano: «Oltre mille euro alle famiglie in difficoltà a causa della pandemia. Nessuno lasciato indietro»

Ammontano ad oltre 1.119.000 euro le risorse del Governo che il Comune di Bisceglie stanzierà in favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale causato dalla pandemia. La Giunta comunale guidata dal Sindaco Angarano ha deliberato di riservare 500.000 euro per misure di solidarietà alimentare, 403.371 euro per il sostegno al […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: