Campo Di Liddo: il Comune di Bisceglie partecipa a bando regionale

Un campo sportivo “Di Liddo” più moderno, inclusivo e funzionale. Per questo il Comune di Bisceglie ha inviato la propria candidatura all’Avviso pubblico per il finanziamento di interventi volti al potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo delle amministrazioni comunali, promosso dal Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Sociale e dello Sport per Tutti della Regione Puglia.

Il progetto prevede la realizzazione di nuove aree attrezzate, destinate alla fruibilità diffusa, per la pratica di sport come basket, baskin, tiro con l’arco e attività motorie a corpo libero. La candidatura al finanziamento di 100mila euro prevede inoltre la realizzazione di una nuova tribuna metallica, a norma e antisismica, in luogo di quella attuale e l’ottimizzazione degli spazi legati al campo di calcio, che consentirebbe la gestione degli ambienti senza commistione tra squadre e pubblico, nonché la fruizione di nuovi bagni senza commistione tra tifoseria ospite e locale.

“Con questo intervento renderemmo il ‘Di Liddo’ un impianto ancora più inclusivo e aggregante, promuovendo lo sport per tutti, l’integrazione e la lotta all’emarginazione”, ha spiegato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “La nuova area sportiva ad uso pubblico, aperta a tutti e con ingresso autonomo, che sarebbe realizzata nella zona utilizzata come parcheggio dietro una delle due porte del campo di calcio, è stata concepita con l’obiettivo di favorire la pratica sportiva, anche insieme, di persone con disabilità e normodotate. Per questo si è pensato a discipline come il tiro con l’arco e il baskin. L’area fitness e corpo libero, inoltre, incentiverebbe l’attività fisica di una vasta platea di persone di età diverse”.

“Il progetto, inoltre, migliorerebbe notevolmente la fruizione degli spazi riservati al campo di calcio, superando gli attuali problemi sia di capienza degli spalti che di gestione degli spazi comuni”, ha sottolineato Vittoria Sasso, Assessore allo sport del Comune di Bisceglie. “Con un secondo lotto di interventi, utilizzando le economie di gara, il progetto prevede inoltre l’eventuale realizzazione di un settore ospiti dietro l’altra porta del campo di calcio, quella attigua all’ex convento dei Cappuccini, con ingresso indipendente e bagni riservati”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Spina: «Angarano ha distrutto il mio “SistemaGaribaldi” e Carlo Bruni»

«Carlo non ha sbagliato, ha solo pensato che quelli della “SVOLTA” fossero come il precedente sindaco Spina, che inventò il sistema Garibaldi con lui, non gli chiese assunzioni e lo lasciò libero di creare cultura. Si è fidato delle persone che dicevano di volere lo sviluppo culturale della città, dichiaravano di sostenere il sistema Garibaldi, […]

Il podcast “Buon vento, Bisceglie!” di Libera il futuro. Primo episodio: “La città del teatro e della musica”

Il Movimento Libera il futuro commenta quel che succede in città, cogliendo l’occasione per riproporre “Idee semplici e proposte concrete”, alcune delle quali già presenti nel manifesto programmatico #primaleidee (link: https://www.liberailfuturo-bisceglie.it/prima-le-idee/). Lo fa con il podcast “Buon vento, Bisceglie” offrendo “a chi è stanco delle solite voci che si rinfacciano vecchie responsabilità e nuove mancanze” un […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: