Fùtbol Cinco batte Arboris Belli: prima vittoria in campionato

Primi tre punti in classifica per il Fùtbol Cinco Bisceglie: 9-4 il verdetto del centro sportivo Olimpiadi ai danni dell’Arboris Belli, formazione originaria di Castellana Grotte.

Il match, valevole per la settima giornata di Serie C1, è stato caratterizzato da ben 13 reti e 5 tiri liberi concessi, di cui 3 respinti dall’estremo difensore di origine tranese Valerio Di Pilato. Il risultato consente ai nerazzurri di abbandonare l’ultimo posto in graduatoria, superando Just Mola e Volare Polignano.

Padroni di casa che devono fare a meno con le indisponibilità di Arcieri, Simone Di Benedetto e Gentile: quintetto iniziale con Di Pilato, Lamanuzzi, Uva, La Notte, D’Elia; qualche problema anche per gli ospiti, privi degli squalificati L’Abbate e Romanazzi, in campo inizialmente con Romanelli, Liuzzi, Daddabbo, Lacatena e Luisi.

Non passano nemmeno due minuti e l’Arboris si porta in vantaggio con Lacatena, bravo a concretizzare al meglio uno schema da corner. La reazione biscegliese non tarda ad arrivare: al 4’51” manovra di La Notte e assist in area di rigore all’indirizzo di D’Elia che, con un passaggio chirurgico, confeziona il passaggio vincente per Giulio Mugeo, autore dell’1-1.

Il palo dell’ex New Team Putignano Luisi mette i brividi alla retroguardia locale, mentre al 5’47” il tiro di prima intenzione di capitan Piero Lamanuzzi porta i suoi sul 2-1 per la gioia del pubblico.

Acquisito il vantaggio, il Fùtbol Cinco gioca in scioltezza sfiorando ripetutamente il tris con i tentativi di Formicola, La Notte e Gianluca Di Benedetto, ai quali di oppone Romanelli e soprattutto con il legno colpito da Mugeo.

La rete del 3-1 è nell’aria e arriva al 13’54”: invenzione di Mugeo che con un colpo di tacco smarca Gianluca Di Benedetto, bravo in diagonale a insaccare alle spalle del portiere ospite. I nerazzurri tuttavia esauriscono il bonus falli al 14’42”: è proprio da una successiva infrazione che subiscono il momentaneo 4-2 siglato dal pivot Luisi usufruendo di un tiro libero.

A pochi secondi dall’intervallo il Bisceglie sigla il 5-2: ripartenza di D’Elia e assist all’indirizzo di Federico Valente. Per il laterale classe 1998 si tratta del primo centro in maglia nerazzurra. Passano appena dieci secondi e il team allenato da Cisternino sigla il 5-3 firmato De Leonardis.

Ulteriori emozioni arrivano in chiusura di primo tempo: settima infrazione biscegliese e nuova possibilità dal dischetto del tiro libero per gli ospiti, ma stavolta Luisi colpisce il palo; la successiva ribattuta dello stesso numero 9 esalta i riflessi di Valerio Di Pilato che consente ai suoi di conservare il 5-3 al riposo.

Nel secondo tempo il Cinco sigla subito il 6-3 col terlizzese Gianni D’Elia, ben servito da Formicola (lo stesso calcettista tranese colpirà anche un palo nei minuti successivi). Al 27’31” i locali allungano sul 7-3: assist di Mugeo all’indirizzo di Marco Sasso che entra in area dalla banda sinistra, dribbla il portiere e deposita da pochi passi.

L’Arboris prova a riportarsi in gara alternando al portiere il quinto uomo di movimento, ma Di Pilato si oppone attentamente ai tentativi ospiti. A metà secondo tempo i nerazzurri esauriscono il bonus falli, mentre al 32’17” siglano l’8-3 con La Notte al termine di un’azione corale che vede coinvolti Francesco Uva e Mugeo. Lo stesso numero 9 biscegliese approfitterà della porta vuota al 32’55” per colpire da lontano e siglare il 9-3.

La gara sembra ormai in archivio, ma alcune ingenuità del quintetto locale concedono agli ospiti l’opportunità di riportarsi in partita con la concessione di ben tre tiri liberi. I tentativi di Ivone, Lacatena e Perta tra il 33’30” e il 38’06, però, esaltano i riflessi dell’estremo tranese Di Pilato, che perfeziona la sua ottima gara. A 39 secondi dalla sirena l’Arboris va in gol con Stefano Valente, utile a rendere meno amaro il passivo.

Nel prossimo turno, in programma sabato 26 ottobre, il Fùtbol Cinco sarà impegnato sul campo del Bitonto, capolista a punteggio pieno in compagnia dell’Itria con 21 punti dopo sette turni.

 

FUTBOL CINCO BISCEGLIE-ARBORIS BELLI 9-4
Fùtbol Cinco Bisceglie
: 12 Di Pilato, 2 Sinigaglia, 3 Uva, 4 Lamanuzzi, 5 Formicola, 6 F. Valente, 7 La Notte, 8 G. Di Benedetto, 9 Mugeo, 11, Sasso, 14 D’Elia, 1 Di Bitonto. Allenatore: Francesco Tritto.
Arboris Belli: 12 Romanelli, 2 Perta, 3 S. Valente, 4 Liuzzi, 5 Daddabbo, 6 Lacatena, 7 Felice, 8 De Leonardis, 9 Luisi, 10 Ivone, 11 Posa, 1 Secondo. Allenatore: Vito Cisternino.
Arbitri: De Gennaro di Molfetta, Avezzano di Foggia.
Reti: 1’48” Lacatena, 4’51” Mugeo, 5’47” Lamanuzzi, 13’54” G. Di Benedetto, 15’35” Lamanuzzi, 18’01” Luisi (tiro libero), 19’22” F. Valente, 19’33” De Leonardis, 21’31” D’Elia, 27’31” Sasso, 32’17” La Notte, 32’55” Mugeo, 39’21” S. Valente.
Note: ammoniti G. Di Benedetto al 14’42”, Lamanuzzi al 19’52” Formicola al 35’07”; al 19’52” Luisi sbaglia un tiro libero; al 33’30” Di Pilato para un libero a Ivone; al 35’07” Di Pilato para un tiro libero a Lacatena; al 38’06” Di Pilato para un tiro libero a Perta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie Rugby, il campionato riparte con una trasferta

È tutto pronto in casa Bisceglie Rugby per la ripresa del campionato di Serie A. Dopo una lunga pausa durata più di un mese, la compagine gialloblù domenica 29 gennaio riprenderà il proprio cammino affrontando in trasferta l’All Reds Roma. Il percorso della formazione pugliese, attualmente quarta nel girone 3 composto da sei squadre, ha […]

Buone indicazioni per l’Iris dal torneo di Desio

Buone indicazioni in casa Ginnastica Ritmica Iris al termine del “Torneo Inizio Stagione” che ha avuto luogo lo scorso weekend al Pala Fitline di Desio. Nel variegato programma tecnico dell’evento, organizzato dalla San Giorgio 79 Desio, nella Categoria A Clara Digiorgio ha totalizzato un 27.150 al cerchio e 27.200 alle clavette, mentre alla palla è […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: