Fitto calendario di appuntamenti per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

L’Amministrazione comunale di Bisceglie ha coordinato l’organizzazione di un fitto calendario di eventi in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che ricorre il prossimo 25 novembre.

Il programma comincia già dal 22 novembre con il seminario di studi intitolato “Mamme al lavoro: sicurezza durante la gestazione e violenza di genere”, organizzato dalla Associazione Avvocati di Bisceglie e della Fidapa BPW Italy, sezione di Bisceglie, che si terrà alle ore 17.30 nella sala degli specchi di Palazzo Tupputi. Si prosegue il 24 novembre con “Ombrelli rossi”, evocativa installazione artistica in via Marconi a cura del Centro Antiviolenza Save – Cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà. Sempre in via Marconi si terrà un’esibizione dell’Asd Ginnastica Ritmica “Iris” alle ore 10.30.

Il 25 novembre alle 9.30 all’IISS “Dell’Olio” sarà presentata l’installazione “Bloody shoes” a cura degli studenti. Sempre alle 9.30 all’IISS “Sergio Cosmai” (in via Gandhi) ci sarà performance “Amore per forza” a cura degli studenti. Alle 10 andrà in onda su Radio Centro la trasmissione radiofonica “La ritrovata libertà” a cura dell’Associazione Sarah. Ultimo appuntamento del programma il 26 novembre, con la presentazione del libro “Son venuta a cercar giustizia…” di Luca De Ceglia alle ore 18.30 nella sala degli specchi di palazzo Tupputi, a cura della Fidapa BPW Italy, sezione di Bisceglie. Modererà Ilaria Ficarella, presenterà Angela Musci.

“In occasione della giornata contro la violenza sulle donne, abbiamo ripetuto la straordinaria esperienza dello scorso anno, riunendo nuovamente le scuole, le associazioni e quanti sul territorio si occupano di questo tema tanto delicato quanto attuale”, ha spiegato Roberta Rigante, Assessore ai servizi sociali del Comune di Bisceglie. “Quest’anno abbiamo ampliato la rete e moltiplicato gli eventi, perché riteniamo che la via per contrastare i fenomeni di violenza, di emarginazione e svilimento delle donne debba vedere unite tutte le forze positive della nostra comunità”.

“In Italia i fenomeni di femminicidio nel 2018 sono aumentati: un dato preoccupante che costituisce monito a non abbassare la guardia su un tema come quello della violenza sulle donne”, ha aggiunto il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “La violenza fisica è poi soltanto la punta di un iceberg che è fatto ancora oggi di un quotidiano svilimento della figura femminile: le donne sono ancora troppo spesso costrette dentro banali stereotipi, il loro lavoro non viene riconosciuto, neppure economicamente, quanto quello dei colleghi uomini, esistono settori ancora troppo spesso preclusi e ancora oggi troppo spesso viene impedito alle donne di coniugare la legittima aspirazione lavorativa con quella della maternità”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il dott. Rana a DidaMatica Milano, con un progetto realizzato presso il Liceo Scientifico di Bisceglie

Anche quest’anno, il lavoro scientifico del dott. Pasquale Davide Rana è stato selezionato per la conferenza di Didamatica 2022 tenuta in presenza a Milano. Il lavoro scientifico “Un artefatto cognitivo per la costruzione delle Social Skills. Il pensiero computazionale ed il pensiero creativo nel biennio del liceo scientifico.“ è stato scelto per essere presentato e inserito negli atti […]

Da oggi il Grande Villaggio di Babbo Natale accoglierà i bambini nel centro storico di Bisceglie

Il Villaggio di Babbo Natale nel Borgo Antico di Bisceglie è il luogo d’incanto che da oggi, venerdì 25 novembre, e fino al 6 gennaio, accoglierà tutti i giorni i bambini che vorranno conoscere i simpatici, instancabili e sempre indaffarati assistenti di Babbo Natale. Gli elfi del Borgo del Natale coinvolgeranno i piccoli visitatori in […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: