Puglia, picco contagi previsto entro inizio aprile

Il picco del contagio da coronavirus in Puglia potrebbe essere raggiunto tra fine marzo e gli inizi di aprile, l’obiettivo è contenere a circa duemila le persone ammalate, di queste mille dovrebbero avere solo sintomi lievi.
Il 15% dei restanti mille pazienti, invece, necessiterà di ricovero in terapia intensiva. E’ questo lo scenario ipotizzato dalla task force pugliese, secondo la quale se i numeri fossero confermati il sistema sanitario pugliese reggerebbe l’urto. Per questo task force, Asl e ospedali sono impegnati a contenere quanto più possibile le infezioni, intervenendo rapidamente sulla catena dei contagi.
“Ci stiamo preparando a sostenere l’attacco”, ha scritto il governatore Michele Emiliano su Facebook. “Stiamo preparandoci – prosegue – a sostenere il peso di migliaia di contagi sperando di non arrivare mai a questi numeri”. “Il nemico sta per arrivare, si rivelerà all’improvviso”, conclude. (ansa)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie. Droga ed esplosivo in casa: arrestati madre e figlio

Avevano in casa cocaina e hashish, il materiale utile al confezionamento delle dosi di droga, 4mila euro in contanti e in banconote di piccolo taglio oltre a esplosivi sistemati in scatole di cartone nello scantinato. Per questo, una donna di 68 anni e suo figlio di 37 sono stati arrestati dai carabinieri a Bisceglie. Sono […]

Minacce a testimoni, condanne definitive per due ex pm Trani

Sono diventate definitive, dopo che la Cassazione ha rigettato i ricorsi della difesa, le condanne per due ex pm del Tribunale di Trani, Michele Ruggiero e Alessandro Pesce, rispettivamente alla pena di 6 mesi e a 4 mesi di reclusione per concorso in tentata violenza privata. Ora i due magistrati sono in servizio come sostituti […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: