Angarano: «Aumentati i posti di blocco. 40 il totale dei denunciati. Restate a casa»

Angarano: «Aumentati i posti di blocco. 40 il totale dei denunciati. Restate a casa»

19 Marzo 2020 0 Di ladiretta1993

Di seguito la comunicazione serata, relativa al rendiconto della giornata di giovedì 19 marzo, del Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano:

 

«Sono ulteriormente aumentati i controlli effettuati dalla Polizia Locale e dai Carabinieri per verificare il rispetto delle misure stabilite da Governo, Regione Puglia e Comune per contrastare la diffusione del  Coronavirus.

Numerosi sono stati i posti di blocco effettuati in maniera coordinata dalle forze dell’ordine per presidiare le principali vie di #accesso della Città ed altre zone sia centrali che periferiche.

In totale il numero delle denunce penali effettuate complessivamente dalla Polizia Locale è salito a 40 tra persone in giro senza un valido motivo, venditori ambulanti abusivi di frutta e verdura e titolari di esercizi commerciali. Tra questi ultimi, oggi è stato denunciato un parrucchiere che stava svolgendo attività malgrado notoriamente proibita.

Complessivamente sono oltre 260 gli esercizi  commerciali controllati e circa 400 le  persone identificate dalla Polizia Locale, con acquisizioni delle autocertificazioni per l’attestazione dei validi motivi per uscire di casa.

Continuiamo con il presidio massimo della Città e con il pugno duro. Se qualcuno si ostina a non capire l’importanza di rispettare le regole e di uscire solo se per strettissima necessità, glielo faremo comprendere con i controlli ulteriormente  rafforzati e con pesanti provvedimenti penali. Proseguiamo con decisione sulla strada della tolleranzazero per il bene di tutti».

Annunci