Cimitero, Assessore Parisi: “Ancora una volta Spina, in cerca di visibilità, mistifica la realtà”

Cimitero, Assessore Parisi: “Ancora una volta Spina, in cerca di visibilità, mistifica la realtà”

28 Agosto 2020 0 Di ladiretta1993

“Ancora una volta il Consigliere Spina non perde occasione per mistificare la realtà prendendosi gioco dei cittadini. Perché non racconta cosa ha fatto in questi anni, al di là di proclami e buchi nell’acqua, per far fronte alla carenza di loculi al cimitero che si trascina da molti anni? Nulla, al di là di una procedura di gara non conclusa nel 2017, tanto da far trasformare una criticità in emergenza vera e propria. Lo sanno bene i cittadini che hanno acquistato i loculi senza vederli realizzati. Questa amministrazione ha il merito di aver sbloccato una situazione in fase di stallo (come tante altre) pubblicando il bando e svolgendo l’iter burocratico-amministrativo per l’aggiudicazione dei lavori per la realizzazione (reale, non sulla carta) di nuovi loculi al cimitero. Viste le nuove accuse, come al solito accompagnate da toni aggressivi e violenti, del consigliere Spina, vale la pena fornire alcune precisazioni:

•                 Il vincitore è stato deciso da una commissione esterna (individuata tramite sorteggio) che ha valutato il progetto e ha ritenuto quello vincitore il migliore, cosa che, peraltro, nessuno ha messo in discussione dal punto di vista tecnico.

•                 I secondi in graduatoria hanno chiesto parere all’ANAC su dubbi relativi ai requisiti che le imprese devono possedere per partecipare alla gara. Poiché le precedenti interpretazioni del Consiglio di Stato in materia sono state superate da una recente adunanza plenaria dello stesso Consiglio di Stato, ANAC ha ritenuto di evidenziare questo secondo orientamento.

•                 L’ANAC, quindi, non ha annullato l’aggiudicazione ma ha chiesto chiarimenti al Comune entro 70 giorni aprendo quindi una fase del tutto collaborativa, contemplata dalla legge, con l’Ente nell’ambito del complesso iter procedimentale.

•                 Alle osservazioni dell’ANAC il Comune ha già aderito aggiudicando l’appalto al secondo classificato, nella massima trasparenza e legalità.

Rispediamo quindi al mittente le calunnie del consigliere Spina, alla quotidiana e costante ricerca di pretesti per infangare l’amministrazione e trarre visibilità. Continueremo a lavorare nell’esclusivo interesse pubblico. Proprio in quest’ottica l’aver aggiudicato l’appalto per la realizzazione di loculi rappresenta un deciso passo avanti per risolvere una delle tante emergenze ereditate dall’amministrazione Spina e per dare degna sepoltura ai defunti, come giustamente i cittadini invocano da anni”. Lo dichiara Natale Parisi, Assessore ai servizi cimiteriali della Città di Bisceglie.