Nancy Dell’olio: Fdi, con il Covid è una beffa avere un’ambasciatrice al Turismo

“Ci aspettavamo che con la nuova legislatura in piena seconda ondata Covid e con un nuovo assessore al Turismo, Massimo Bray, le nomine fossero l’ultimo dei pensieri per rilanciare il settore che in Puglia e’ primario. Ci aspettavamo che vista la crisi economica, dovuta al Covid, che costringe molti operatori turistici a portare i libri in Tribunale, avere un’ambasciatrice del Turismo pugliese nel mondo fosse, in qualche modo, una sorta di beffa”. E’ il commento del gruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale al rinnovo dell’incarico all’avvocata Nancy Dell’Olio di ambasciatrice del turismo per la Puglia. “Invece, veniamo a sapere dalla stampa che il 22 gennaio scorso PugliaPromozione ha rinnovato il contratto di consulenza, le cui clausole e condizioni l’agenzia promette di svelare nei prossimi giorni. Prima di conoscere il futuro, con un’interrogazione, noi di Fratelli d’Italia vorremmo, invece, conoscere il passato. Vale a dire dal giugno 2019 quali sono i risultati ascrivibili all’attività della Dell’Olio? E i relativi risultati (semmai ci fossero) potevano essere raggiunti anche da altre figure professionali presenti nell’agenzia o nell’assessorato?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Una pioggia di sentenze dei giudici da pagare, il Comune di Bisceglie sommerso dai debiti fuori bilancio

Tra il 17 e il 19 giugno si riunirà il Consiglio comunale di Bisceglie con la consueta modalità mista in presenza/videoconferenza. L’ordine del giorno per questa volta è molto lungo: ci sono ben 35 punti da discutere. Quello che è ancora più controverso, è invece il contenuto di questi punti: quasi tutti parlano di debiti […]

Spina: «Manifesti “selvaggi” autorizzati da Angarano?»

«Mi dispiace veramente, oggi, vedere un uomo di forte etica morale come Enrico Letta essere trascinato da Angarano in un contesto di illegalità e impunità come quello biscegliese. Se una qualsiasi attività commerciale o sociale o culturale avesse voluto promuovere un evento attraverso la proliferazione a decine e decine (per strada, sui muri e ai […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: