“Vaccini agli amici”, Emiliano incarica il Nirs di sentire Lacarra su episodi denunciati

Il presidente della Regione PUGLIA Michele Emiliano ha incaricato Antonio La Scala, coordinatore del Nirs, il Nucleo ispettivo regionale sanitario della Regione Puglia, di “assumere immediatamente dall’onorevole Marco Lacarra tutte le notizie in margine ai gravi episodi dallo stesso denunciati oggi”. “Sui fatti che l’onorevole Lacarra denuncerà – dichiara Emiliano – saranno svolti approfonditi e severi accertamenti per denunciare i reati eventualmente commessi e per adottare le sanzioni disciplinari conseguenti”. Il Nirs della Regione Puglia era stato incaricato dal presidente della Regione Puglia, già dal 26 gennaio scorso, di aprire un’ampia indagine sugli eventuali abusi collegati alla campagna vaccinale. Emiliano aveva spiegato che “l’eventuale somministrazione illegale di vaccini corrisponde a una appropriazione dello stesso con conseguenti reati da parte dei pubblici ufficiali che li hanno ricevuti in consegna”, ricorda una nota dell’Ente regionale. Gli accertamenti effettuati sono al vaglio del Nirs e verranno trasmessi, in caso di notizia di reato, alle procure competenti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dal 2 agosto parte il nuovo servizio di trasporto pubblico locale: 3 linee più una dedicata alla movida

Tre linee urbane (rossa, verde e blu) attive tutti i giorni per coprire capillarmente il territorio; una linea (gialla) dedicata alla movida nelle serate dei weekend estivi per collegare i parcheggi della stazione, di conca dei monaci e dell’arena del mare; maggiori e più frequenti corse per un servizio più efficiente; impiego graduale di mezzi […]

Regionali Puglia: Consiglio di Stato boccia Tar su eletti Pd

Il Consiglio di Stato ha ribaltato la decisione del Tar Puglia confermando il meccanismo di scorrimento degli eletti del Partito democratico in Consiglio regionale così come stabilito inizialmente dall’Ufficio elettorale centrale. I giudici hanno infatti accolto l’appello dei consiglieri regionali Michele Mazzarano e Ruggiero Mennea, i quali avevano impugnato la decisione del Tar sulla base […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: