Sequestro lidi “La Salata”, Spina: «Angarano ci dica chi sono i quattro destinatari di “avvisi di garanzia”»

«Angarano dica se è lui stesso destinatario o chi siano i destinatari degli avvisi di garanzia notificati in data odierna (ndr, sabato 6 marzo) unitamente ai provvedimenti di sequestro penale. Si tratta di aree demaniali di competenza comunale e oggetto di concessioni demaniali . Le parole rassicuranti dell’assessore giustizialista e giudice Naglieri, che ha perso in questi anni addentellati importanti nelle sue relazioni trasversali, non sono più tali da garantire l’impunità o la “legittimità forzata” degli atti amministrativi. “Mala tempora currunt”, purtroppo, per l’amministrazione biscegliese, dopo la superficialità e l’illegittimita costante di questi anni di Angarano sindaco. I danni alle casse comunali, all’ambiente e ai cittadini non potranno rimanere senza responsabili. Non era mai successo prima d’ora di vedere a Bisceglie cantieri su aree pubbliche sequestrati dalla magistratura penale. Impreparazione, arroganza e presunzione stanno dando gli effetti negativi che avevamo preannunciato. Angarano mediti se per andare avanti il prezzo che dovrà pagare sia molto salato e rischioso a causa di compromessi e atti amministrativi che lo costringono a firmare coloro che da dietro lo muovono come una marionetta».

E’ quanto dichiara il consigliere comunale Francesco Spina in una nota.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: in Puglia 1.180 nuovi casi e 24 decessi

Oggi in Puglia sono stati registrati 13.376 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 1.180 casi positivi: 267 in provincia di Bari, 159 in provincia di Brindisi, 216 nella provincia BAT, 194 in provincia di Foggia, 128 in provincia di Lecce, 215 in provincia di Taranto, 4 casi di residenti fuori regione, 3 casi di provincia di […]

Ambulanti protestano in Regione, Emiliano scrive a speranza

Un’intera giornata trascorsa sul Lungomare di Bari, presso la sede della Presidenza della Regione Puglia. Un’intensa giornata di trattativa sindacale con le Rappresentanze dell’Associazione di Categoria incatenati, a dimostrare il profondo disagio nel vedere i mercati e le attività ambulanti all’aperto tenute chiuse. Dopo un’interlocuzione con le Forze di Polizia, presenti sul posto e fortemente […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: