La Puglia resta rossa fino al 12 aprile. Emiliano chiude le attività commerciali alle 18

Il governatore Michele Emiliano, in vista delle festività di Pasqua, vuole rafforzare le misure restrittive per il contenimento dell’emergenza Covid-19. Secondo quanto anticipato da Repubblica e ripreso già da “l’immediato”, “foggiatoday” e “barlettaviva”, “ilquotidianoitaliano”, il governatore starebbe per firmare un’ordinanza che prevederebbe la chiusura anticipata di tutte le attività commerciali alle 18 tranne per i generi alimentari, la chiusura di tutte le attività commerciali per la domenica delle Palme e nei weekend di Pasqua e Pasquetta (sabato, domenica e lunedì), raccomandazioni su asporto, contingentamento nei supermercati. Qualche giorno fa Emiliano aveva smentito l’ipotesi di una “zona rossa rafforzata”, dopo i messaggi divenuti virali su Whatsapp.

La prossima settimana il Governo adotterà il nuovo Dpcm, che potrebbe contenere la novità della riapertura delle scuole fino alla prima media anche se in zona rossa.

Sul tavolo – come riporta Repubblica – c’è l’idea del PD, del M5S e del ministro della Salute Roberto Speranza, di confermare il blocco della zona gialla e stabilire per l’intero territorio nazionale il colore arancione come base di partenza, almeno fino al primo maggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cimitero, segnalazioni: tra poco le bare saranno “a vista”, si intervenga con urgenza

Manca poco perchè le bare emergano, dal momento che lapidi e pietre, a poco a poco, stanno cedendo. «Non so se qualcuno dell’amministrazione comunale legge, ma ci provo a segnalare questa ignobile situazione in atto da molti anni nel cimitero di Bisceglie». Così esordisce il signor Michele Perente, che nel pomeriggio di venerdì 14 maggio […]

Covid: in Puglia 23 morti e 591 nuovi contagi, il 6% dei test

Oggi in Puglia su 9.827 test effettuati, sono stati registrati 591 casi positivi, con una incidenza del 6% (stesso tasso di ieri). Sono stati anche registrati 23 decessi (ieri 31). I ricoverati sono 1.321 (62 in meno di ieri). Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.363.894 test. Sono 39.241 i pugliesi attualmente positivi (1.054 in meno […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: