La rotatoria diventa avamposto di legalità con le sagome di Uomini simbolo della lotta alle mafie

Un monumento dedicato alla memoria e un avamposto di legalità in un importante crocevia che collega tre istituti scolastici secondari di secondo grado e a pochi passi da altre scuole primarie e secondarie di primo grado.

È quello che diventerà la rotatoria all’incrocio tra via Giuliani, via Fragata e via Cala dell’Arciprete, adottata dagli studenti e dal personale scolastico dell’IISS “Sergio Cosmai” che, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Bisceglie, hanno realizzato il progetto “L’isola della legalità”. Sono state realizzate e installate quattro sagome in lamiera a grandezza naturale che raffigurano quattro Uomini simbolo della lotta alle mafie: i magistrati Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, il giornalista Peppino Impastato, il direttore del carcere di Cosenza Sergio Cosmai, cittadino biscegliese. Inoltre, sulla rotatoria sono stati collocati quattro pannelli recanti citazioni sull’impegno civile e morale contro la criminalità.

All’inaugurazione, in programma domani, giovedì 8 aprile, alle ore 10, parteciperanno il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano; le Assessore Loredana Bianco e Roberta Rigante; il Prof. Donato Musci, dirigente dell’IISS “Sergio Cosmai”, ideatore e promotore del progetto; la Prof.ssa Tiziana Palazzo, moglie di Sergio Cosmai; il Prof. Giovanni Salvemini che ha coordinato il progetto durato tre anni e una ristretta rappresentanza di studenti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La Festa della Parrocchia Misericordia senza processione e messe di quartiere

La Parrocchia Santa Maria Misericordia si prepara a vivere la sua fiera parrocchiale, seppur senza processione e messe di quartiere. E’ stato diffuso il programma dei prossimi appuntamenti (che riportiamo in foto sotto quest’articolo). Chi volesse offrire la propria offerta a devozione della Madonna, può rivolgersi ai sacerdoti in parrocchia.  

Covid, i sindacati chiedono ad Emiliano di chiudere tutti i negozi il 25 aprile e il Primo Maggio

In Puglia le attività commerciali, comprese quelle addette alla vendita di alimentari, siano chiuse con ordinanza regionale sia il 25 aprile che l’1 maggio. E’ la richiesta che al governatore della Puglia, Michele Emiliano, hanno fatto i vertici regionali Cgil, Cisl e Uil insieme alle rispettive federazioni di categoria. I sindacati temono che “l’apertura possa […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: