Boccia: «Calenda? Da anni non rispondo ai suoi insulti»

”Calenda? Sono anni che non rispondo ai suoi insulti”. Così Francesco Boccia, raggiunto telefonicamente, risponde quando gli viene chiesto delle parole usate oggi su di lui da Carlo Calenda. Boccia ricorda che già lo scorso anno era stato oggetto delle ‘attenzioni’ del leader di Azione in occasione della regionali in Puglia, finite con Calenda Scalfarotto e Renzi all’1,6%. Ora il tema sono le amministrative a Roma. “È molto nervoso per Roma e la sua scarsa educazione non gli consente di esprimersi meglio”, conclude Boccia. ”Continuerò a ignorarlo, il suo eloquio provoca in me l’effetto di un’offesa fatta da un vestito che cammina”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Manifesti anti-abortista in città, “Bisceglie Unita”: «Fatti passare per “sostegno alla maternità”»

Di seguito, il comunicato stampa di Bisceglie Unita, un gruppo di giovani Biscegliesi, che vogliono portare la voce cittadina che vivono ad un livello più alto! Spesso le realtà giovani come la nostra trovano difficoltà nel prendere posizioni, c’è sempre il timore che qualcuno ti possa accostare ad un’area politica, piuttosto che ad un’altra.   […]

Programma satirico anti Ue, Ricchiuti (FdI): solidarietà alla Redazione del programma “Anni 20”, a rischio chiusura»

«Esprimo la mia piena solidarietà alla redazione del programma anni 20 su Rai2 a rischio provvedimenti di chiusura per un servizio satirico anti-UE . La loro “colpa” è stata quella di aver esercitato diritto di critica e pluralismo di informazione. Il PD grida allo scandalo e invoca il bavaglio. Democrazia a corrente alternata». Lo dichiara […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: