Covid, la Puglia resta senza dosi e le Asl chiudono gli Hub

La Puglia è seconda in Italia per dosi di vaccino anti Covid somministrate rispetto a quelle a disposizione, ma le fiale scarseggiano e diversi hub comunali sono costretti a restare chiusi per via dello slittamento delle inoculazioni agli over 60. “Abbiamo pochissime dosi, se avessimo le dosi avremmo già finito di vaccinare tutti i pugliesi. Il governo e l’Unione europea non sono in grado di fornirci le dosi necessarie, potremmo vaccinare tutti ma non ce la facciamo perchè non abbiamo dosi a sufficienza”, ha ammesso oggi il governatore pugliese, Michele Emiliano.

La prossima consegna è prevista solo per mercoledì, quando dovrebbero arrivare circa 100mila dosi Pfizer, ma ci sono ritardi per quanto riguarda Astrazeneca. Le scorte di vaccini sono quasi terminate, tanto che l’Asl di Brindisi, per evitare ulteriori disagi agli utenti, ha sospeso le nuove somministrazioni di AstraZeneca da oggi pomeriggio. Le vaccinazioni con Pfizer saranno sospese, invece, da domani e fino a tutto dopodomani, in attesa dell’arrivo di nuove dosi. Proseguono, invece, le vaccinazioni per soggetti fragili a cura dei medici di famiglia e i richiami. Si conferma, intanto, il calo dei contagi Covid: sono 477 i nuovi casi registrati su un totale di 5.792 test. Dei nuovi contagi, 100 sono stati rilevati in provincia di Bari, 34 in provincia di Brindisi, 39 nella provincia Barletta Andria Trani, 208 in quella di Foggia, 83 in quella di Lecce, 8 in quella di Taranto oltre a un residente fuori regione ed a 4 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 37 decessi: 12 in provincia di Bari, 3 BAT, 12 Foggia, 3 Lecce, 7 Taranto. I ricoverati stanno lentamente calando: sono 1.955, -18 rispetto a ieri. Sono 48.728 i casi attualmente positivi e di questi 46.773 sono in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.171.461 test e sono stati registrati 229.658 casi. In tutto sono 175.209 i pazienti guariti e 5.721 i deceduti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Codacons Puglia: Rafforzare didattica distanza con facoltà famiglie

“Con la crescita dei contagi e le previsioni delle varianti Delta ed Epsilon, per la tutela degli interessi collettivi degli utenti scolastici chiediamo al ministero dell’istruzione, al provveditorato di Bari e al governatore della Puglia di provvedere al rafforzamento della Dad, la didattica a distanza, già sperimentata lo scorso anno”. Così l’associazione Codacons Puglia, in una nota, […]

Pnrr, Fp e Cgil Bat: “Nelle Pubblica Amministrazione carenza di organico, difficile gestire progetti”

C’è una battaglia più appariscente, da parte dei sindaci pugliesi e meridionali, che è certamente giusta nel rivendicare un diverso riparto delle risorse del PNRR, ce n’e è un’altra condotta da poche personalità illuminate, che riguarda gli organici degli Enti locali che non sono in grado di spendere i soldi comunque disponibili. Quasi tutte le […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: