Presentazione libro per ragazzi di Nicola Brunialti in via Tupputi con strada chiusa al traffico

Narrativa: “Un’estate mostruosa” è il titolo del nuovo libro dell’autore di narrativa e di spettacoli televisivi di grande successo Nicola Brunialti, secondo ospite della rassegna letteraria targata Prendi Luna book & more.

Dopo i successi delle serate letterarie del 24 giugno e del 4 luglio, via Tupputi torna a chiudersi al traffico per cedere il passo al pubblico, una platea di lettori, ma anche di gente di passaggio e turisti, libera di passeggiare lungo una delle vie più suggestive del centro storico biscegliese.

Sabato 10 luglio, dalle ore 19.30 alle 21.30 ca., la libreria Prendi Luna book & more di Bisceglie, con sede in via Tupputi 15 è orgogliosa di ospitare una nuova serata della II edizione di “PRENDI un romanzo al chiar di LUNA”, una rassegna letteraria – a cura della scrittrice Malusa Kosgran – che coprirà l’intero mese di luglio, con cinque serate in cartellone e due fuori cartellone, ospitando autori e autrici di fama nazionale.

Secondo ospite della rassegna è lo scrittore romano Nicola Brunialti – autore poliedrico che ha lavorato per diversi anni come pubblicitario realizzando alcune importanti campagne nazionali (Lavazza, Tim, Alitalia), e che dal 2009 firma i testi dei programmi televisivi di Paolo Bonolis, (Chi ha incastrato Peter Pan?, Ciao Darwin). Brunialti – pronipote di Alessandro Manzoni – ha scritto svariati libri per ragazzi (Alicia faccia di mostro, Saturnino l’alieno venuto dalla Terra, Doctor Darkweb) e per adulti (Il paradiso alla fine del mondo), uno spettacolo teatrale con Simone Cristicchi e, sempre con il cantautore romano, la canzone Abbi cura di me. Con questo romanzo Nicola Brunialti (zio Nicolone per i suoi lettori affezionati) conferma ancora una volta la sua sensibilità nell’affrontare temi importanti e delicati che interessano bambini e ragazzi nella loro fase più delicata, quella della crescita, attraverso storie fantastiche e divertenti.

Modererà l’incontro la professoressa di lettere Grazia Amoruso.

L’evento è gratuito e i posti a sedere distanziati e limitati; è richiesta la prenotazione (080 809 2484).

* * *

Un’estate mostruosa – Sinossi

Ci sono estati che sono più estati di altre. Estati in cui ne succedono di tutti i colori, in cui facciamo amicizie che dureranno per sempre e tutto d’un tratto ci accorgiamo d’essere cresciuti. I gemelli Hans e Greta trascorrono le vacanze al campeggio di Edelweiss che accetta ragazze e ragazzi fino a 12 anni di età. Tutti sanno che i ragazzi dell’ultimo anno sono destinati a vivere eventi straordinari, e i due fratelli, alla vigilia del loro dodicesimo compleanno, muoiono dalla voglia di scoprire che cosa accadrà loro. Tutto potevano immaginare ma non di crescere a dismisura e trasformarsi in giganti alti tre metri. Sulla loro scomparsa cala il mistero. I due fratelli, impauriti, dapprima si chiudono in tenda per non essere visti, poi si nascondono in una grotta di montagna. Lentamente, iniziano a scoprire i vantaggi del loro nuovo corpo.

Il romanzo è indicato per un pubblico di lettori a partire dai 9 anni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Vecchie Segherie Mastrototaro: ospiti Francesco Caringella e Filippo Ceccarelli

In attesa del lungo fine settimana che ospiterà il Premio Strega, Nicola Gratteri e Antonio Nicaso e infine Valeria Parrella, le Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie ospitano Francesco Caringella e Filippo Ceccarelli.  Martedì 28 giugno alle 19.30 alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie Francesco Caringella, accompagnato da Lia Storelli e Rosanna Simone, presenta la Migliore […]

Libri nel Borgo Antico 2022, aperte le iscrizioni per i volontari

Proseguono i preparativi per la tredicesima edizione di Libri nel Borgo Antico, che si svolgerà a Bisceglie dal 26 al 29 agosto 2022. A poco più di due mesi di distanza dall’evento, si aprono ufficialmente le iscrizioni per i volontari, da sempre cuore pulsante del festival letterario con la loro presenza vitale e festosa. È […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: