Costruzione loculi, il M5S ricorre a interrogazione consiliare

A seguito di risposte insoddisfacenti nello scorso question time e della preoccupante situazione che desta il ritardo nella realizzazione dei loculi al cimitero, anche per l’annullamento della gara relativa alla verifica del progetto per errata procedura, il consigliere comunale del M5S, Vincenzo Amendolagine, ha inviato tramite PEC una interrogazione consiliare urgente con richiesta di risposta anche scritta relativa alla situazione costruzione loculi all’isola IV del cimitero comunale di Bisceglie.
Di seguito il testo completo:

Sig. Presidente del Consiglio Comunale di Bisceglie
Sig. Sindaco del Comune di Bisceglie
Segretario Generale del Comune di Bisceglie
Oggetto: Interrogazione Consiliare urgente con richiesta di risposta anche scritta
relativa a situazione Costruzione Loculi all’isola IV del cimitero comunale di Bisceglie
Il sottoscritto Vincenzo Amendolagine, in qualità di Consigliere Comunale del Comune di
Bisceglie
Premesso che:
– Con deliberazione di G.M. n. 106 del 10/04/2014 si approvava il progetto preliminare
per la realizzazione dell’edificio per loculi all’isola IV del cimitero comunale, per un
numero di 5453 con un costo complessivo dell’intervento di € 11400000,00;
– Con deliberazione di G.M. n. 51 del 09/02/2015 si autorizzava la Ripartizione
Amministrativa/Servizio Appalti e Contratti a procedere con effetto immediato, all’avvio
della procedura di concessione dei loculi cimiteriali all’isola IV del cimitero comunale
approvato con delibera di G.M. n. 106/2014;
– Con delibera n. 36 del 20/04/2016 il Consiglio Comunale stabiliva di procedere all’
affidamento in concessione della progettazione definitiva, esecutiva, costruzione e
gestione economica e funzionale dell’edificio per loculi all’isola IV e della gestione
del servizio di manutenzione dell’impianto elettrico di distribuzione energia elettrica
per illuminazione lampade votive presso il cimitero comunale e approvava i documenti
tecnici predisposti dalla ripartizione tecnica e composti dagli allegati Relazione,
Capitolato speciale prestazionale, Analisi di fattibilità economica finanziaria,
Regolamento e tariffe, Contratto di abbonamento, Contratto di concessione dei diritti
cinquantennali sui loculi e lo Schema di Convenzione di realizzazione lavori e gestione
servizi correlati;
– Con determinazione a contrarre del dirigente Ripartizione Tecnica n. 179 del 07/07
/2018 venivano approvati il capitolato, bando ed il disciplinare per l’affidamento in
concessione dei lavori per la realizzazione di un edificio per loculi all’isola IV e
gestione del servizio manutenzione dell’impianto elettrico di distribuzione energia
elettrica per illuminazione lampade votive nel cimitero comunale (finanza di progetto),
CIG765062142C;
– Con D.D. della Ripartizione Amministrativa n. 349 del 09/12/2019 si aggiudicava in via
definitiva l’appalto suddetto al R.T.I. SOC. COOP TREFIAMMELLE (CAPOGRUPPO MANDATARIA) –
DA.DE.SRL (MANDANTE) – CF3 CONSTRUCTIONSRL (MANDANTE) avendo lo stesso ottenuto un
punteggio complessivo di 100/100 e con il ribasso percentuale del 16,20%;
– Con D.D. della Ripartizione Ambiente Sanità SUAP SUA Trasporti e Mobilità Sostenibile
n. 305 del 24/08/2020 si modificava parzialmente la determinazione della Ripartizione
Amministrativa n. 349 del 09/12/2019 nel senso di annullare in autotutela l’
aggiudicazione della gara in parola in favore del R.T.I. SOC. COOP TREFIAMMELLE – DA.DE.
SRL – CF3 CONSTRUCTIONSRL per carenza del requisito SOA OG1 classifica IV in capo alla
SOC. COOP TREFIAMMELLE e si provvedeva nel contempo ad aggiudicare al secondo
classificato l’appalto in oggetto alla costituenda ATI Consorzio Stabile Unimed Scarl
(Capogruppo Mandataria) – Veronico Giuseppe (Mandante) – Primo Piano Maison Srl
(Mandante) avendo lo stesso ottenuto un punteggio complessivo di 73,76/100 e con il
ribasso percentuale del 11,17%;
– In data 18/02/2021 è stato pubblicato sul sito del Comune di Bisceglie TUTTOGARE PA l’
Pagina 2 di 3
Serial ID : set-03-2021 18:28:49 996976189.193068.1630683384375.JavaMail.jboss@ip1pvliaslmw998
avviso pubblico per manifestazioni di interesse, rivolto ai soggetti aventi i requisiti
di cui alla lettera b) dell’articolo 26, comma 6 del DLgs 50/2016 e che dispongano di un
sistema interno di controllo della qualità, per l’affidamento del servizio di verifica
del progetto definitivo ed esecutivo in oggetto da affidare mediante procedura
negoziata, ai sensi del combinato disposto dell’art. 1 comma 2 lett. b) della legge 11
Settembre 2020 e dell’art. 63 del D.Lgs. n. 50/2016, nel quale veniva fissata la
scadenza per la presentazione delle istanze al 09/03/2021 alle ore 12.00;
– Con determinazione dirigenziale n. 535 del 09/06/2021 si determinava a contrarre
mediante procedura negoziata senza bando previa consultazione di almeno cinque operatori
economici, ai sensi dell’art. 1 comma 2 del D.L. 76/2020 con l’utilizzo del criterio del
minor prezzo ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs 50/2016;
– A seguito di espletamento della succitata procedura la Stazione Appaltante Comunale,
con nota prot. 26503 del 15/07/2021, chiedeva la verifica dell’offerta della ditta prima
classificata ai sensi del comma 10, art. 95 del D.Lgs. n. 50/2016;
– Con pec in data 19/07/2021 pervenuta all’Ente in data 20/07/2021 e protocollata al n.
27170, il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, riscontrava criticità nella procedura di
che trattasi, circa il mancato ricorso al criterio dell’offerta economicamente più
vantaggiosa da applicarsi ai sensi dell’art. 95, comma 3 lettera b), del D.Lgs. n. 50
/2016 e s.m.i. per importi maggiori o uguali a € 40000,00;
– Con determinazione dirigenziale n. 903 del 13/08/2021 si annullava la determinazione
dirigenziale n. 535 del 09/06/2021 con cui si determinava a contrarre mediante procedura
negoziata senza bando previa consultazione di almeno cinque operatori economici, ai
sensi dell’art. 1 comma 2 del D.L. 76/2020 con l’utilizzo del criterio del minor prezzo
ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs 50/2016, la relativa procedura posta in atto e tutti gli
atti conseguenti; si stabiliva di procedere a nuovo avviso pubblico per manifestazione d’
interesse per l’affidamento del servizio di verifica del progetto definitivo ed
esecutivo di “Realizzazione edificio per loculi Isola IV” nel cimitero comunale con l’
introduzione dell’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa
da applicarsi ai sensi dell’art. 95, comma 3 lettera b), del D.Lgs. n. 50/2016;
Constatato che:
– Si è riscontrato che il terreno dell’Isola IV del cimitero comunale, su cui è in
previsione progettuale la costruzione dei nuovi loculi e per la cui esecuzione è stato
aggiudicato l’appalto, è attualmente utilizzato per inumare salme di defunti della
nostra città.
– Non risulta al sottoscritto la pubblicazione del nuovo avviso pubblico per
manifestazione d’interesse per l’affidamento del servizio di verifica del progetto
definitivo ed esecutivo di “Realizzazione edificio per loculi Isola IV” nel cimitero
comunale con l’introduzione dell’applicazione del criterio dell’offerta economicamente
più vantaggiosa da applicarsi ai sensi dell’art. 95, comma 3 lettera b), del D.Lgs. n. 50
/2016;
Interroga per conoscere:
1) Se è confermata la localizzazione dell’Isola IV del cimitero comunale per la
costruzione dei nuovi loculi;
2) Se, in caso di conferma, le Salme inumate nell’isola IV, verranno spostate, con quale
tempistica, e quali saranno le soluzioni logistiche e di allocazione delle salme che
saranno adottate;
3) Se è necessario il consenso dei famigliari dei defunti qualora lo spostamento delle
salme avverrà prima che siano trascorsi 11 anni dalla inumazione;
4) A carico di chi sono previsti, eventualmente, i costi di spostamento delle salme
inumate nell’isola IV;
5) Quante sono attualmente le salme inumate nell’Isola IV e quante sono le fosse e gli
spazi ancora disponibili per l’inumazione di altre salme;
6) Quali sono le altre soluzioni di sistemazione delle salme a disposizione delle
famiglie dei defunti che non acconsentano né all’inumazione né alla cremazione dei
propri cari;
7) Se le cremazioni sono avvenute per espressa volontà del defunto, manifestata dai
familiari;
8) Quando è prevista la pubblicazione del nuovo avviso pubblico per manifestazione d’
interesse per l’affidamento del servizio di verifica del progetto definitivo ed
esecutivo di “Realizzazione edificio per loculi Isola IV” nel cimitero comunale con l’
introduzione dell’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa
da applicarsi ai sensi dell’art. 95, comma 3 lettera b), del D.Lgs. n. 50/2016.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Green pass. Ricchiuti (FdI): sostituire lavoratori nelle piccole aziende? Da governo barzelletta

“‘Le imprese con meno di 15 dipendenti potranno sostituire i lavoratori sospesi perché non in possesso del green pass per un totale di 20 giorni in due tranche da 10, fino al 31 dicembre’. Questo prevede il decreto legge che estende il green pass. Sembra una barzelletta ma non lo è, piuttosto rappresenta la distanza […]

Trattamento di Fine Mandato, la maggioranza di centrosinistra alla Regione Puglia: «Sarà abrogato»

“Nella riunione di maggioranza tenutasi stamattina con il presidente Emiliano abbiamo deciso di optare per l’abrogazione del Trattamento di fine mandato e rinviare la discussione ad un momento più favorevole, quando saranno diverse le condizioni economiche e sociali della Puglia”. Lo annunciano i capigruppo di maggioranza Filippo Caracciolo (PD), Grazia Di Bari (M5S), Gianfranco Lopane […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: