Parco Lama Cappuccini e via San Mercuro, Spina: «Finanziamenti ottenuti col Gal Ponte Lama 2017»

«Parco di Ponte Lama Cappuccini e allargamento di via San Mercuro:  per dovere di verità e di completezza informativa di precisa che i progetti del GAL PONTE LAMA del 2017, di cui ero presidente, ottennero quei finanziamenti regionali.

Ora quella programmazione con i relativi finanziamenti, sia pure con ritardo, vengono eseguiti dal Comune di Bisceglie. Possibile che lo staff di Angarano (2 addetti stampa più il collaboratore prof. Di pierro, più altri dipendenti comunali) che costa ai cittadini biscegliesi circa 8000 mila euro al mese (tra stipendi e altri oneri), non abbiano la possibilità di spiegare ad Angarano come si siano trovati quei progetti e quei finanziamenti nei cassetti comunali? Possibile che Angarano non ringrazi coloro che al gal Ponte Lama hanno lavorato per quelle opere che tardano a realizzarsi solo per l’incuria della sua amministrazione?

Speriamo che in futuro il super staff pagato dai cittadini biscegliesi per fare propaganda ad Angarano in campagna elettorale inserisca, come si deve fare e come si è’ fatto sempre, le fonti e le date dei finanziamenti delle opere pubbliche. Si scoprirà che Angarano non solo non ha completato neanche un’opera in 4 anni, ma non ne ha neanche programmata una!».

Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina in una nota.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dubbi sui concorsi e proroga del servizio di igiene urbana: Consiglio rinviato sulle interrogazioni di Spina

«Interrogazioni su concorsi e proroghe igiene urbana : Angarano e la SVOLTA SI danno alla fuga e non rispondono. CONSIGLIO RINVIATO. Nessuna risposta politica scritta come prevede la legge. Nessuna presenza dei consiglieri di maggioranza (ad eccezione del consigliere Carelli), con il consigliere di maggioranza più illustre (il sindaco) “latitante”. Brutta pagina delle istituzioni, mai […]

Porto turistico sempre più accessibile, presentata l’area per attività veliche e sportive per tutti

Garantire la possibilità di effettuare attività veliche e sportive multidisciplinari a persone con disabilità e normodotate. È il senso degli interventi realizzati al porto turistico di Bisceglie dal Circolo della Vela, in collaborazione con Bisceglie Approdi e il Comune di Bisceglie. Il progetto, cofinanziato dalla Regione Puglia, è stato illustrato alla Città nel pomeriggio di ieri alla darsena di nord […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: