Amendolagine: “Tanto piovve che cadde”

Sono anni che in consiglio comunale ribadisco l’urgenza di effettuare interventi di potatura al verde pubblico nelle scuole, trascurato da molto tempo.

La pericolosità per l’incolumità pubblica rappresentata da alberi maestosi all’interno di edifici pubblici è stata sottovalutata da un’amministrazione, a dir poco, distratta ed oggi per un puro caso non si è sfiorata una tragedia in prossimità del plesso scolastico di via Fani. Un enorme albero di pino dell’edificio scolastico si è abbattuto sul marciapiede, inclinando in parte la robusta  recinzione ed invadendo la carreggiata.

Una tragedia miracolosamente evitata che rappresenta solo la punta dell’ iceberg di un problema diffuso che riguarda la tardiva opera di manutenzione del verde pubblico, giacché il capitolato prevede la potatura con cadenza annuale nelle scuole, lasciando così che alberi ad alto fusto offrano una sfavorevole resistenza al vento. La pressione del vento, magari associata al peso dell’acqua sui rami, comporta un braccio di leva sfavorevole tale che il sistema radicale non regge.

La sordità istituzionale di questa amministrazione alle sollecitazioni sull’argomento avrebbe potuto causare danni seri a cittadini, alunni e personale del plesso scolastico di via Fani, già balzato agli onori della cronaca per il cedimento del suolo di circa tre metri che ha coinvolto una collaboratrice scolastica, uscita illesa dall’accaduto per miracolo.

Sindaco, forse nei miei interventi non sono stato abbastanza convincente, ma, purtroppo, gli eventi denotano che continua a prevalere un’irresponsabilità sua e dei suoi assessori nell’amministrazione della città.

Sindaco, con una mano sulla coscienza, ritiene che l’evento prevedibile  si sia verificato a sua insaputa?

Ne tragga, senza indugi, le conseguenze!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Strisce blu, Fata a Naglieri: «Dica la sua sulle nostre proposte»

«Riconosco all’assessore Gianni Naglieri il dono dell’onestà intellettuale e perciò sono portato a credere che non abbia letto approfonditamente l’intervento al quale si è riferito producendosi in una “risposta” che in realtà tale non è. Mi concederà perciò di restare sul nocciolo delle questioni che ho sollevato». Lo ha affermato il consigliere comunale Vittorio Fata. […]

Assessore Naglieri: “Il consigliere Fata attacca l’unica amministrazione che ha ridotto le strisce blu”

“Il consigliere Fata attacca l’unica amministrazione comunale che ha ridotto le strisce blu invece di aumentarle? Forse dimentica che la sosta a pagamento fu istituita proprio dall’amministrazione di cui faceva parte e che nel 2016 gli stalli blu furono sensibilmente aumentati. La nostra amministrazione, invece, non solo non ha aumentato le strisce blu, ma per […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: