Il Consiglio Comunale ha deciso: ci sarà un nuovo cimitero a Bisceglie

Nella seduta di consiglio comunale di venerdì 30 settembre è stato approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione di un nuovo cimitero comunale in località “Piscinelle” con la formula della finanza di progetto, per un costo complessivo dell’intervento di 22.995.071 euro.

“L’obiettivo a lungo termine”, spiega il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, “è risolvere definitivamente le problematiche relative alla sepoltura nella nostra Città, un’emergenza che si trascina da molti anni stante l’esiguità di posti disponibili nell’attuale cimitero, inserito in ambito urbano. La costruzione di un nuovo cimitero, attesa da molto tempo, chiaramente consentirebbe di porre fine a tutte le criticità derivanti dalla carenza di loculi. Si tratta di un iter burocratico-amministrativo che richiederà ancora tempo ma l’approvazione in consiglio è un significativo, storico passo avanti per tutta la Comunità”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pnrr, Bat: accordo tra la Provincia e la Guardia di Finanza per tutelare i fondi

Un protocollo di intesa che intende evitare che le mani della criminalità organizzata finiscano sui miliardi in arrivo grazie al Pnrr. A siglarlo sono stati il presidente della provincia di Barletta – Andria – Trani, Bernardo Lodispoto, e il comandante provinciale della guardia di finanza, il colonnello Mercurino Mattiace per “garantire un adeguato presidio di […]

Sciopero generale il 14 dicembre, Valente (Cgil): pullman dalla Bat per Bari

Sono in partenza dalla provincia di Barletta – Andria – Trani pullman dalle camere del lavoro dei comuni del territorio per partecipare alla manifestazione in programma il 14 dicembre a Bari nella giornata di sciopero di 8 ore indetto dalla Cgil Puglia contro le misure previste nella manovra di Bilancio varata dal Governo Meloni. “Si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: