Calici nel Borgo Antico 2022, ristoratori del centro storico pronti per la festa di chiusura (IL VIDEO)

Il 9 e 10 dicembre torna Calici nel Borgo Antico a Bisceglie per due giorni di festa che segneranno la conclusione di un’edizione di grande successo. Più di trenta rinomate cantine e aziende agricole pugliesi metteranno a disposizione i propri vini da scoprire e assaporare: prodotti di altissima qualità, frutto della cura e dell’attenzione alla sostenibilità verso il territorio.
Come da tradizione, anche il weekend conclusivo dell’edizione 2022 vedrà il coinvolgimento attivo dei ristoratori del Borgo Antico, che proporranno ai visitatori un assaggio di alcune delle più gustose specialità della loro cucina, con un occhio di riguardo per le tipicità del territorio e per i prodotti caratteristici della nostra regione. La collaborazione tra Associazione “Borgo Antico”, organizzatrice dell’evento, Confcommercio e Assolocali prosegue con l’obiettivo di accogliere nuovamente centinaia di visitatori e di valorizzare le qualificate attività di ristorazione presenti nel centro storico.
I ticket degustazione saranno acquistabili in loco presso i punti vendita allestiti. L’evento si svolge con il patrocinio gratuito del Comune di Bisceglie e della Regione Puglia e con il patrocinio della Camera di Commercio di Bari.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il 19 febbraio ritorna il Festival di San Pietro

Ritorna a grande richiesta il Festival di San Pietro, gara canora, di cabaret e di simpatia. Sono aperte le iscrizioni. Per info e iscrizioni rivolgersi nell’ufficio parrocchiale o al Laboratorio teatrale parrocchiale!

Il 10 febbraio Bisceglie ricorda Antonio Papagni, vittima delle Foibe

Venerdì 10 febbraio, Giornata del Ricordo in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano – dalmata, delle vicende del confine orientale, Bisceglie onorerà la memoria di Antonio Papagni, Cittadino biscegliese che fu vittima nelle foibe del Carso, probabilmente gettato nella foiba dell’Abisso di Plutone di Basovizza (Trieste). La cerimonia organizzata dall’Amministrazione Comunale si terrà alle […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: