Lavori di manutenzione, il Comune assumerà personale a tempo determinato

«Il Dirigente della Ripartizione Tecnica propone l’assunzione di operai a tempo determinato per un periodo non superiore ai 90 giorni ciascuno, precisando che il programma degli interventi da realizzare, compatibilmente con le attrezzature e mezzi in dotazione a questo Ufficio, riguarda sia le manutenzioni di carattere ordinario, straordinario e/o eccezionale, necessarie per rendere più decorosa la Città, sia quelli da eseguirsi presso i giardini pubblici, parchi non convenzionati ed impianti sportivi; più precisamente le operazioni da effettuare riguardano la rimozione dell’erba presente sui cigli stradali, spazi pubblici, compreso i siti presso i quali saranno programmate le manifestazioni culturali, chiusura di buche. Proponendo di scaglionare la data di assunzione degli operai per permettere il loro impiego nella maniera più ottimale possibile al fine di potersi avvalere di tale personale per tutto l’arco dell’anno».

Con questa premessa, la Giunta comunale ha deliberato di procedere all’assunzione di personale a tempo determinato per periodi non superiori a 90 giorni, in diversi periodi dell’anno secondo le necessità, prevedendo uno stanziamento di oltre 250.000 euro che saranno attinti da vari capitoli del bilancio.

Annunci

Dalle graduatorie dei concorsi assunzioni last-minute al Comune di Bisceglie

Prima che le graduatorie dei concorsi tenutisi negli ultimi anni al Comune di Bisceglie vadano in scadenza il 31 dicembre di quest’anno, l’Amministrazione guidata dal sindaco Angarano ha deciso di assumere personale proprio scorrendo quelle graduatorie.

Continua a leggere

Red, da settembre in 81 avranno lavoro a Bisceglie

Per il progetto RED nel Comune di Bisceglie si è conclusa la procedura della prima trance di cittadini che hanno presentato domanda entro il 31/12/2016.
Fra quanti hanno presentato domanda, 135 cittadini biscegliesi sono stati ammessi ai benefici del Reddito di Dignità – RED e fra questi 81 hanno già sottoscritto il PATTO DI INCLUSIONE ATTIVA ovvero il progetto personalizzato i cui contenuti sono gli obiettivi e i risultati che si intendono raggiungere volti all’inclusione sociale e al reinserimento lavorativo.

Continua a leggere

Anziani, giovani, aziende: tutti fuggono dall’Italia

Se fossi al posto della classe politica italiana, ed in particolare di chi negli ultimi anni si è reso responsabile delle sorti del Paese, mi vergognerei di presentarmi in pubblico, arrossirei di fronte a chi ogni giorno prende armi e bagagli e va all’estero per vivere meglio, perché qui, in Italia, non c’è spazio per lui o la vita sarebbe molto più difficile da vivere.

Continua a leggere

Il Ministero dell’Interno cerca 50 giovani prefetti, anche senza esperienza: ecco come candidarsi

Nuovo concorso dal Ministero dell’Interno in questo 2017. E’ stato infatti pubblicato il bando per 50 prefetti, atto ad inserire altrettante figure professionali nelle Prefetture di tutto il territorio nazionale. Ecco allora tutto quello che c’è da sapere sul concorso ma anche le modalità e le scadenze per inviare la propria candidatura.

Continua a leggere

Neolaureato? Tips and Tricks per trovare lavoro

Nonostante a marzo 2017 la disoccupazione giovanile registrata fosse ai minimi degli ultimi 5 anni toccando quota 34%, per tutti i neolaureati che hanno da poco ultimato gli studi e i quali dispongono di un’esperienza lavorativa limitata, trovare lavoro resta comunque molto impegnativo.

Per tali ragioni, l’Università degli Studi Niccolò Cusano ha redatto l’infografica NEOLAUREATO? Tips and Tricks per trovare lavoro che illustra tutte le best practies da tenere in considerazione nel redigere il CV e la lettera di presentazione, fino alla preparazione del colloquio di lavoro e su come affrontarlo nei migliore dei modi.

Continua a leggere

NOTTE BIANCA, ABBIAMO DATO LAVORO AI BISCEGLIESI?

Premessa: a quanti, attraverso questa pagina, a commento di precedenti articoli, sottolineavano che il denaro per l’organizzazione dell’evento di ieri sera fosse stato di sola provenienza dei commercianti, è seguita, questo pomeriggio, una dichiarazione del Sindaco Spina che ha tenuto a precisare che il Comune di Bisceglie ha patrocinato l’iniziativa e l’ha finanziata nella misura di 3000 euro.

Ora, però, vorremmo comprendere meglio la scelta dell’organizzazione sui luoghi di residenza dei protagonisti delle varie iniziative.
-animazione di Molfetta;
– agenzia dei servizi di Molfetta;
– emittente radiofonica ufficiale: Rete Selene di Corato;
– live band tutte rigorosamente non biscegliesi;
– service audio e luci di Molfetta;
– djs prevalentemente provenienti dal serbatoio Jubilee/lido Nettuno;
– presentatore, mago e conduttore di eventi di Molfetta.

Pare che gli unici biscegliesi coinvolti in questa iniziativa siano stati i commercianti delle zone interessate, quelli che hanno pagato per la “Notte Bianca”.
Se la notizia riportata fosse vera, e attendiamo smentita, ci auguriamo solo che la prossima manifestazione DIA ANCHE LAVORO AI BISCEGLIESI che, credeteci, sono altrettanto competenti, bravi e bisognosi di lavorare come gli altri.