Oggi Consiglio Comunale di fuoco: Fata nuovo Sindaco e Spina decade?

Dunque, il giorno della discussione dell’articolo 8 all’ordine del giorno del Consiglio Comunale è arrivato. Quel che potrebbe accadere oggi, in Consiglio Comunale, potrebbe essere considerata una strategia politica, messa in atto per permettere a Spina di poter svolgere la imminente campagna elettorale per le Politiche mentre tutta l’Amministrazione comunale continui, senza interruzioni, a gestire i problemi della nostra città, fino alla fine naturale del mandato, nella primavera del 2018.

Tutto questo “grazie” a questo punto iscritto all’ordine del giorno el Consiglio che, si può sintetizzare così:  Spina si ricorda che il Comune gli deve del denaro, per delle consulenze ed incarichi che ebbe per conto dell’Ente prima che venisse eletto Sindaco di Bisceglie.

Ma Spina avvocato non può farsi pagare da Spina Sindaco. Si verrebbe a creare un conflitto di interessi. Quindi, per poter riscuotere questi 15mila euro (circa) Spina Sindaco deve decadere.

Ma questo è solo il pretesto perchè tutta la baracca amministrativa resti in piedi, mentre lui, Spina Sindaco, decaduto dalla carica di Sindaco, possa fare la propria campagna elettorale al Parlamento, senza far sciogliere il Consiglio Comunale, provocando elezioni Amministrative anticipate.

L’incompatibilità nasce oggi e non tredici anni fa, perchè lui oggi ha messo a ruolo il recupero coatto dando mandato ad un avvocato. E’ probabile anche che non possa più riscuotere questo credito perchè ormai prescritto (aveva dieci anni di tempo per rivendicare quel denaro). Ma tutta questa operazione è permessa dalle normative e leggi vigenti, e si approfitterà per non mandare a casa consiglieri e amministratori comunali prima del tempo, per non far commissariare il Comune e per non far indire elezioni ancitipate.

Dunque, probabilmente già da oggi la città potrebbe passare nelle mani di Vittorio Fata, attualmente vice-sindaco con piene funzioni. Tutto questo per circa un anno, fino alla fine del mandato naturale ottenuto alle scorse elezioni amministrative.

Intanto con molte probabilità domani mattina il Sindaco Spina convocherà la stampa locale per spiegare modi, tempi e ragioni (le sue) con tutta tranquillità, lontano dai riflettori puntati sui banchi della massina Assise cittadina. Mentre in prematch, con un video il suo ex assessore Russo lo invita a ripensarci «come se fossi -dice- ancora un tuo amico politico del 2013. Si eviterebbero figuracce».

 

MAURIZIO RANA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid, da domenica 17 si torna in “zona arancione”

Da domenica prossima la Puglia passa in area arancione insieme con altre otto regioni: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Umbria e Valle D’Aosta. Restano in area arancione Calabria, Emilia-Romagna e Veneto. Lo prevede la nuova ordinanza che il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà nelle prossime ore e che andrà in vigore […]

Scuola: Lopalco, non le abbiamo chiuse ma dato scelta a genitori

“Noi non abbiamo tenuto le scuole chiuse. Noi abbiamo dato – e siamo stati gli unici in Italia – la possibilità a quei genitori che avevano il timore di portare giustamente i figli a scuola di poter usufruire della didattica distanza, cioe’ di tenere i bambini a casa e garantire per loro l’istruzione a casa. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: