La nuova nomina di Spina lo rende incompatibile con la sua carica? Per il consigliere Enzo Di Pierro non è così

30 Luglio 2017 0 Di ladiretta1993

Dopo la notizia della nomina del sindaco Spina nel Consiglio d’Amministrazione di “Innovapuglia” dai “salotti del bar” ai social network si è registrato un tam tam di voci che affermano che il Primo cittadino di Bisceglie sia incompatibile con la nomina assegnatagli da Emiliano.

«Giusto per puntualizzare e per onor di verità –scrive il consigliere comunale Enzo Di Pierro – di fronte ai post che insinuano ad incompatibilità: il metodo è sempre lo stesso, screditare, screditando anche la città. “La sua funzione di sindaco di Bisceglie, spiegano in Regione, non costituisce una ragione di incompatibilità. La legge Madia prevede l’incompatibilità o l’inconferibilità dell’incarico solo per organi dotati di potere gestionale: tale sarebbe un amministratore unico oppure un consigliere delegato. Non è il caso di Spina”».

Intanto lo Stesso Spina, in queste ore, ha ringraziato il  Presidente Michele Emiliano e l’intera giunta regionale «per la fiducia accordatami con la nomina nel consiglio di amministrazione di InnovaPuglia, ente regionale strategico per il progresso e la crescita della comunità pugliese».