Incidente stradale mortale, positivo all’alcol test il conducente della Giulietta

Secondo gli inquirenti, a causare l’incidente di questa mattina sulla provinciale Bisceglie – Corato, sarebbe stata la guida in stato d’ebrezza del giovane conducente della Alfa Romeo Giulietta.

L’accusa per lui è di omicidio stradale plurimo, formulata a seguito dell’alcol test che ha dato esito positivo. Il giovane -25 anni di Corato- e la ragazza che sedeva a fianco sono rimasti solo lievemente feriti, mentre hanno perso la vita i due fratelli biscegliesi a bordo del furgoncino con il quale ci sarebbe stato l’impatto che ha fatto uscire fuori strada i due mezzi.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.