Giovani Comunisti Italiani sugli incendi degli ultimi giorni in città

Gli incendi divampati negli ultimi giorni nel paese non hanno potuto fare a meno di sollecitare l’attenzione pubblica.

È bene che la cittadinanza e le istituzioni cittadine aprano gli occhi in merito a tale emergenza. Il venir meno del senso civico e della legalità è alla base di questi spiacevoli eventi, si affronti l’emergenza con la maturità e la consapevolezza che Bisceglie non è un grande inceneritore né tantomeno un fort apache, dove ognuno fa ciò che vuole. Nella speranza che l’imminente chiusura di due isole ecologiche dislocate in prossimità dell’ agro biscegliese non spinga residenti e agricoltori a risolvere l’evidente problema del conferimento dei rifiuti abbandonandoli o peggio ancora incendiandoli.

 

FGCI – Bisceglie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Regione: c’è l’accordo Pd-M5S. Laricchia: «I 5Stelle commettono un errore»

Durante la prima seduta del Consiglio regionale pugliese è stata annunciata sia dal capogruppo del Pd, Filippo Caracciolo, che dalla consigliera regionale pentastellata, Grazia Di Bari, l’accordo politico tra centrosinistra e M5S. L’annuncio è stato contestato da una commossa Antonella Laricchia, candidata del M5S alla Presidenza della Regione Puglia lo scorso settembre, che ha parlato […]

Regione, si dimette Fitto: continuerà a fare l’europarlamentare

Ad oltre due mesi dalle elezioni si è insediato il nuovo Consiglio regionale pugliese. E’ stato il consigliere più anziano, Peppino Longo, ad avviare i lavori. Durante la seduta, è stato comunicato che Raffaele Fitto, candidato presidente del centrodestra arrivato secondo dopo il governatore riconfermato Michele Emiliano, ha ufficialmente rassegnato le sue dimissioni dalla carica […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: