Via Abate Bruni, continua la demolizione. I dubbi di Bisceglie Vecchia Extramoenia

Questioni di sviluppo urbanistico e di tutela del territorio sono tornate alla ribalta con i lavori di demolizione delle vecchie palazzine tra via Guarini, via Lancillotto e via Abate Bruni che insistono sulla zona interessata dal Pirp, il programma di riqualificazione urbana che ha visto la realizzazione, ad esempio, della scuola dell’infanzia in via Cadorna.

A richiamare l’attenzione è stata Bisceglie Vecchia Extramoenia, l’associazione che si occupa di difendere e valorizzare l’identità storica cittadina fuori e dentro le mura del borgo antico, che con un post sulla sua pagina Facebook ha mostrato l’opera di demolizione e scavo nell’area.

«C’è stato un crollo, in questi giorni, di cui ci siamo accorti oggi -si legge nel post dell’associazione-. Riguarda una porzione di immobile che sarebbe dovuta restare in piedi (grazie alle nostre azioni passate) e sotto il quale insiste un frantoio ipogeo, come tale tutelato da una serie di normative. Nessuno al momento ne ha dato notizia, probabilmente il fatto non è ancora noto.
Nella prima immagine, scattata il 1 giugno, si vede un sotterraneo, proprio sotto la porzione di immobile crollato. Ci sono tante domande da fare, tra le quali se chi sta operando abbia preso tutti i provvedimenti vista la fragilità dei luoghi e se il sotterraneo nella prima foto sia il frantoio noto o sia un nuovo sotterraneo, e in tal caso se sia stato denunciato al Comune.
Tutte domande che porremo via PEC agli organi preposti, nell’interesse della città, della sua storia e della sua memoria.

Intanto troviamo sia vergognoso continuare a demolire porzioni di quartieri storici e speriamo che questa amministrazione possa al più presto segnare un passo di discontinuità rispetto al passato».

Nei commenti, c’è però chi vede soltanto vecchi ruderi in quelle costruzioni e accoglie con favore l’abbattimento.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid, ordinanza del Ministero. Puglia e Sardegna passano in zona gialla

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, alla luce dei dati del monitoraggio settimanale, ha firmato una nuova ordinanza che prevede il passaggio di Puglia e Sardegna in giallo. Intanto il bollettino di oggi registra 8.423  nuovi malati covid accertati in Puglia nelle ultime ore su 72.066 test processati. Si tratta dell’11,68% del totale. È Bari […]

Confcommercio chiede una variazione temporanea della Ztl nel Centro Storico

Riguardo al problema della ZTL in un tratto del Centro Storico, Confcommercio Bisceglie ha più volte sollecitato l’Amministrazione Comunale a rivedere gli orari di attivazione del varco di Piazza Castello ed è proprio per questo che ha inviato ieri una nota per evidenziare alcune problematiche che interessano le attività commerciali ivi presenti. Si tratta, all’inizio […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: