Bilancio bocciato, Comune commissariato? Il Tar rinvia la decisione al 23 marzo

Il Tar della Puglia    ha deciso di rinviare al prossimo 23 marzo la discussione nel merito del ricorso presentato agli inizi del mese di gennaio dai consiglieri dell’opposizione. Dunque, la possibilità di poter commissariare il Comune di Bisceglie slitta di un paio di mesi.

Visto il silenzio del Prefetto, i ricorrenti avevano richiesto la nomina di un commissario, ma il Tribunale Amministrativo regionale ha deciso di non intervenire in via cautelare, demandando la decisione alla procedura d’urgenza che possa dirimere la questione direttamente nel merito.

Nel procedimento di questa mattina hanno avuto la possibilità di motivare le rispettive posizioni entrambe le parti in causa. Il comune di Bisceglie si è anche costituito in giudizio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Comune ottiene altri 5.626.000 euro dal PNRR per un nuovo asilo nido e una nuova scuola per l’infanzia

Continua la pioggia di finanziamenti del PNRR su Biscegli. L’Amministrazione Angarano, infatti, ha ottenuto altri 5.626.000 euro per la nuova costruzione di un asilo nido comunale in via Padre Kolbe e di una scuola per l’infanzia in corso Dott. Sergio Cosmai. I fondi sono relativi all’Avviso pubblico del 2 dicembre 2021 – Missione 4 – […]

Pd: schiera i suoi candidati in Puglia, Boccia al Senato

Il Partito Democratico ha reso note le candidature per camera e senato in vista del voto del 25 settembre prossimo. Per la Camera, nel collegio Puglia 1 (foggiano e Bat), risultano candidati Raffaele Piemontese, vicepresidente della giunta regionale pugliese, la consigliera regionale Debora Ciliento, il presidente del consiglio comunale di Andria (Bat), Giovanni Vurchio, e Gabriella Grieco; […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: