Domenica 26 luglio il M5S promuove a Bisceglie l’evento “Il Borgo delle Case Torri”

Domenica 26 Luglio alle 20.00, il nostro Porto (Via la Spiaggia, nei pressi del Tortuga) ospiterà l’iniziativa del Movimento 5 Stelle “Bisceglie: il borgo delle Case Torri”. Un progetto turistico culturale che ha previsto un capillare censimento delle case torri del nostro Borgo Antico. L’incontro sarà moderato da Pippo Acquaviva, candidato del Movimento 5 Stelle al Consiglio Regionale alle elezioni del prossimo settembre. Il censimento delle case torri del centro storico è stato curato dal gruppo di attivisti locali. Dopo un intervento di taglio tecnico dell’archeologo specialista dott. Giuseppe Ruggiero, collaboratore esterno SABAP, valente supporto nella realizzazione del Censimento, Claudia Scaglione, curatrice del dossier, ne illustrerà contenuti e risultati.
Interverrà il consigliere comunale Enzo Amendolagine e concluderà il candidato alla Regione  per il Movimento 5 Stelle Pippo Acquaviva. Saranno presenti la consigliera regionale Grazia Di Bari, la Portavoce al Senato Bruna Piarulli, i Portavoce alla Camera Francesca Galizia e Giuseppe D’Ambrosio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Angarano come Kennedy, foto di compleanno con stessa idea e stessa posa

Ieri, 5 maggio, il sindaco Angelantonio Angarano ha festeggiato il suo compleanno. Molti gli auguri formulati sul suo profilo Facebook, in particolare tra i commenti alla foto che lo stesso Sindaco aveva postato per ricordare l’evento. La foto ritraeva i suoi due figli che giocano sotto la scrivania della stanza di Palazzo di Città riservata […]

Immobili sgomberati, Spina ad Angarano: «Ci racconti la verità. Gli immobili sono liberi? Le famiglie sono state aiutate?»

«Esattamente un mese fa la stampa nazionale si occupò degli sgomberi degli abusivi di Bisceglie, con tanto di “selfie di Angarano” che si vantava del suo “pugno di ferro”. Dopo un mese, i cittadini si chiedono che fine abbiano fatto gli immobili sgomberati (se siano a tutt’oggi liberi o siano stati nuovamente occupati) e se […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: