Rissa in pizzeria, Angarano: «Ho sentito per telefono i fratelli aggrediti, la mia piena solidarietà»

Rissa in pizzeria, Angarano: «Ho sentito per telefono i fratelli aggrediti, la mia piena solidarietà»

31 Agosto 2020 0 Di ladiretta1993
«Ho sentito telefonicamente il nostro concittadino aggredito, insieme a sua sorella e suo fratello, mentre erano al lavoro nella loro pizzeria, ieri pomeriggio. Ho espresso loro la mia vicinanza e solidarietà inviando simbolicamente loro l’abbraccio dell’intera Comunità biscegliese e gli auguri di una pronta guarigione.
Episodi di questo genere sono inaccettabili e intollerabili. Condanniamo fermamente la violenza e l’inciviltà, in qualsiasi forma e di qualunque provenienza.
Il nostro ringraziamento va a coloro che hanno allertato le forze dell’ordine e ai Carabinieri e alla Guardia di Finanza intervenuti prontamente sul posto, insieme ai mezzi di soccorso». Lo scrive il Sindaco di Bisceglie Antgelantonio Angarano. Mentre ferma condanna giunge anche da parte del Presidente del Consiglio comunale Gianni Casella: «Sono sono vicino alla famiglia Savino Tedeschi per quanto accaduto ieri pomeriggio, davanti a simili atti di violenza ognuno dovrebbe fare mea culpa e non essere sordi e ciechi, la mia piena ed incondizionata solidarietà. Un abbraccio».