L’Orchestra Biagio Abbate emoziona con le note di Verdi al tramonto (4 video-interviste)

È stata una serata magica quella vissuta ieri al teatro mediterraneo di Bisceglie con le note dell’Orchestra lirico sinfonica “Biagio Abbate” della Provincia Bat che, al tramonto, in una cornice suggestiva con il sole che si rifletteva sul mare, ha reso omaggio al maestro Giuseppe Verdi emozionando la platea.

L’evento promosso dal Comune di Bisceglie e impreziosito dalle splendide voci del soprano Marilena Gaudio, del tenore Sokol Gjergji e del baritono Antonio Stragapede, nonché dalla performance dell’Alter Chorus, oramai partner consolidato dell’Orchestra, è stato anche un tributo al Generale Alfonso Manzo, Comandante della Legione Carabinieri Puglia, che lascerà il suo attuale incarico, retto per due anni, per assumere quello di Capo del V° Reparto (Affari Generali) dello Stato Maggiore della Difesa a Roma.

L’Orchestra lirico sinfonica “Biagio Abbate” della Provincia Bat, diretta dal Maestro Benedetto Grillo, nel concerto che ha chiuso gli eventi estivi di Bisceglie sull’onda all’insegna della cultura e della musica, ha ripercorso le pagine più conosciute del celebre compositore di Busseto, tra i più grandi operisti della storia della musica, in un connubio perfetto tra note e panorama in riva al mare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

UN MONDO (poco) ORDINARIO per i Monarchs

Una band emergente D.O.C che si affaccia nel panorama musicale pugliese, i Monarchs, gruppo pop-punk/pop-rock formatosi nel 2016 a Bisceglie. La formazione è composta da 3 elementi: Marco Mastropierro alla voce e chitarra elettrica (18 anni, bisceglie),  Davide Capuozzo al basso (23anni, bisceglie) e Fabrizio de Gioia alla batteria (20 anni, bisceglie). Nella loro ancora […]

Nimie (Marisa Attolini) canta su Youtube

Nel difficile periodo di pandemia che sta colpendo duramente il settore artistico, molti giovani cantanti del nostro territorio stanno proseguendo duramente il proprio lavoro di diffusione artistica attraverso la rete: è il caso di Marisa Attolini (classe ’93), in arte Nimue, che ha recentemente aperto il proprio canale dal nome “Give me something to sing […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: