Bisceglie D’Amare: Luminarie e …… illuminati!

Ma era proprio il caso che quest’anno la nostra Amministrazione Comunale deliberasse di destinare 29.000 euro di soldi pubblici per le luminarie natalizie o sarebbe stato opportuno farne altro uso considerato il periodo molto particolare a causa della pandemia da virus COVID19 che stiamo vivendo particolarmente anche a Bisceglie?

Tutti noi, cittadini di buon senso, sappiamo che sarà un Natale “DIVERSO” per i noti motivi di prevenzione del contagio (! a Bisceglie circa 500 contagiati !, dati di oggi dichiarati dal Sindaco e riportati sulla stampa) a cui si deve aggiungere una situazione sociale ed economica molto precaria. A nostro modesto avviso poteva essere una occasione di dare un segno di “SVOLTA” (tanto decantata!) anche culturale oltre che dettata da motivi di opportunità!

Tante altre città hanno preferito quest’anno eliminare o ridurre questo impegno di spesa destinando al sociale le disponibilità risparmiate o, come attivato in altri Comuni, ad esempio  Mesagne, Foggia e Taranto, di concerto con le attività commerciali della città, è stata attivata una christmas card destinata ai cittadini socialmente deboli che possono utilizzare le somme presso gli “esercizi commerciali di vicinato” della città e, contemporaneamente, i commercianti si sono adoperati in proprio per allestire gli arredi simbolici del natale nei propri esercizi ed in prossimità degli stessi su aree pubbliche senza alcun onere per tale utilizzo.

Già per tempo era emersa una proposta in tal senso da parte di ex amministratore della città e rappresentante politico del movimento BISCEGLIE D’AMARE, ma è rimasta inascoltata e non considerata!

Noi siamo consapevoli che anche se i dati trasmessi dai media ci dicono che il virus rallenta (! !) comunque le prossime festività dovranno essere vissute nel MASSIMO RISPETTO DELLE NORME ANTICONTAGIO: evitare assembramenti e aggregazioni oltre che prevenzione igienica personale, e che il Natale quest’anno lo dovremo vivere veramente in ristrettezza numerica e, purtroppo, anche sociale ed economica!

Purtroppo a Bisceglie CHI dovrebbe dare l’esempio e, possibilmente, guidare un CAMBIAMENTO CULTURALE non la pensa allo stesso modo o … non lo pensa proprio!!

Che Dio ci aiuti e, comunque, AUGURI DI UN SERENO NATALE A TUTTI!!

 

I RESPONSABILI DEL MOVIMENTO POLITICO

Bisceglie d’Amare

 Vincenzo Valente

dott. Marco Di Leo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Boccia: parole Valditara gravissime, no regionalizzazione della scuola e alzare tutti gli stipendi

“Sono gravissime le dichiarazioni del Ministro Valditara che, anziché affrontare problemi reali come la dispersione scolastica e il potenziamento della scuola, propone stipendi differenziati per i docenti, salvo poi, anche stavolta, rimangiarsi tutto dopo che la polemica è scoppiata. Le sue parole non mi stupiscono perché si legano naturalmente al tentativo di sempre del Presidente […]

Amministrative, altri cinque anni con Angarano: domenica la presentazione ufficiale della sua candidatura

Domenica 29 gennaio alle ore 11 al Politeama Italia, in via Montello 2, il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano presenterà la sua ricandidatura, che vedrà come primo step quello delle primarie di coalizione fissate il prossimo 12 marzo. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: