Arena: «Angarano e Emiliano si tolgano la maglia della Protezione Civile e mettano i “piedi nel fango”»

Condivido la preoccupazione di Enzo Amendolagine  che più volte si è fatto portavoce – in Consiglio Comunale e fuori – dei miei suggerimenti all’Amministrazione sulla gestione dell’emergenza, più volte reiterati da marzo ad oggi.
Si continua a navigare a vista, si rincorrono gli eventi, non si fa funzionare la cabina di regia del Centro Operativo Comunale come dovrebbe:
✔ Dove è l’attivazione del COC in seduta permanente e in configurazione di piena operatività?
✔ Le funzioni Sanitaria / Servizi sociali, Servizi essenziali, Strutture operative, Materiali e mezzi sono attive al momento? O se attivate saltuariamente, quali iniziative hanno intrapreso ad ora?
✔ Dove sono l’apertura e la concertazione costante con le categorie produttive, le associazioni di categoria, le associazioni, le imprese private, le altre istituzioni del territorio più volte suggerite?
La foto di seguito mostra la prima autorità di protezione civile cittadina e il Governatore della Regione sfoggiare le “divise” di protezione civile. Ricordo che non basta indossare una maglietta con un simbolo per esercitare una funzione importante come la “protezione civile” a tutti i livelli istituzionali. Servono azioni concrete, bisogna gestire l’emergenza e prevenire. E lo stato delle terapie intensive, delle USCA, del monitoraggio del nostro territorio, la capacità di coordinamento del sistema locale di protezione civile e del sistema sanitario, dalla Regione al Comune, da mesi sono quantomeno carenti.
Levatevi la maglietta, la indosserete nuovamente – forse – quando dopo settimane e settimane con “i piedi nel fango” potrete dimostrare a tutti i cittadini di aver esercitato concretamente le funzioni che quella divisa rappresenta.
Ora, per favore, a lavoro tutti. Anche noi cittadini, con responsabilità e maturità. Facciamoci forti, non c’è tempo da perdere.
VINCENZO ARENA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Boccia: parole Valditara gravissime, no regionalizzazione della scuola e alzare tutti gli stipendi

“Sono gravissime le dichiarazioni del Ministro Valditara che, anziché affrontare problemi reali come la dispersione scolastica e il potenziamento della scuola, propone stipendi differenziati per i docenti, salvo poi, anche stavolta, rimangiarsi tutto dopo che la polemica è scoppiata. Le sue parole non mi stupiscono perché si legano naturalmente al tentativo di sempre del Presidente […]

Amministrative, altri cinque anni con Angarano: domenica la presentazione ufficiale della sua candidatura

Domenica 29 gennaio alle ore 11 al Politeama Italia, in via Montello 2, il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano presenterà la sua ricandidatura, che vedrà come primo step quello delle primarie di coalizione fissate il prossimo 12 marzo. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: