Alla ditta spagnola Acciona 30 chilometri di reti idriche tra Bisceglie e Minervino. Appalto di due anni per un valore di circa 15 milioni

La società spagnola Acciona rafforza la sua presenza in Italia aggiudicandosi due contratti di trattamento e gestione delle acque per un valore complessivo di 29,7 milioni di euro. Secondo quanto riferito dall’azienda in un comunicato, il contratto prevede la manutenzione delle reti fognarie e idriche del municipio 1 Roma capitale, compresa la Città del Vaticano.

Il contratto, assegnato da Acea Ato 2, la società pubblica incaricata della gestione del ciclo integrale dell’acqua a Roma, ha un valore totale di 15 milioni di euro e una durata di due anni. Acciona sarà incaricata anche del rinnovamento di 30,5 chilometri di reti idriche nei comuni di Barletta, Bisceglie, Trani e Minervino. Questo contratto, assegnato da Acquedotto Pugliese, ha un valore totale di 14,7 milioni di euro e una durata di due anni, include azioni volte a migliorare il controllo e il monitoraggio delle pressioni e di altre grandezze idrauliche delle città interessate. Nel settore del trattamento delle acque, l’azienda ha anche realizzato importanti progetti in regioni come Sardegna, Lazio, Puglia, Piemonte, Lombardia, Toscana, Liguria e Sicilia. Tra gli altri, ha costruito l’ampliamento dell’impianto di trattamento delle acque reflue di Guidonia (Roma) e l’impianto di biofiltrazione di Scicli (Sicilia), oltre a modernizzare diversi impianti di trattamento delle acque reflue a Bari, Cagliari e Milano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Roma Intangibile presenta “Leonardo Storelli. Una vita per l’Arte”

Lo storico sodalizio di mutuo soccorso “Roma Intangibile” di Bisceglie ha pubblicato un nuovo volume, col patrocinio del Comune di Bisceglie, nell’ambito della collana S.O.M.S. «I Soci raccontano», dal titolo “Leonardo Storelli. Una vita per l’Arte”, scritto dalla cura e dalla passione di Nicolantonio Logoluso, presidente onorario della medesima associazione. Il libro, introdotto dagli interventi […]

Mons. D’Ascenzo nomina e trasferisce molti sacerdoti della Diocesi. Ecco cosa accade a Bisceglie

Mons. Leonardo D’Ascenzo, Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie, ha comunicato le nomine e i trasferimenti resisi necessari per il bene comune della comunità ecclesiale. Di seguito quelle che riguardano la nostra città: BISCEGLIE Don Giovanni CAFAGNA lascia l’incarico di Parroco della Parrocchia “San Giuseppe” in Corato ed è nominato Parroco della Parrocchia “San Silvestro” in Bisceglie. Don […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: