Festeggiamenti Europei, una mamma: «Mio figlio investito da due monopattini lungo la litoranea»

Egregio Direttore, vorrei davvero che quanto accaduto non si ripeta più sebbene ne dubito. Domenica sera, poco dopo la mezzanotte, ci siamo recati io, mio marito, i bambini e amici sulla litoranea di fronte al Golden Cliff per vedere la gente in festa. Mio figlio stava attraversando la pista ciclabile,  vicino le strisce, per andare sul marciapiede di fronte ed è stato investito in pieno da due ragazzini su monopattino elettrico che procedevano a tutta velocità». Inizia così la lettera di sfogo e di denuncia di una mamma che durante i festeggiamento per la vittoria degli Europei della nazionale di Calcio italiana, ha visto il suo bambini vittima di un incidente.

«Il bambino -prosegue la donna nella lettera inviata in Redazione- dopo l’impatto, è rimbalzato a terra rovinosamente e per non so quale miracolo ha riportato solo diversi ematomi sul corpo e una lieve ferita alla testa. Oltre a tanta paura. Vorrei che l’Amministrazione comunale si attivasse perchè possa predisporre un maggiore servizio di vigilanza affinchè episodi come quello accaduto domenica sera non si verifichino più. E’ solo una fortuna che oggi possiamo, sebbene le condizioni di salute del bambino non sono delle migliori».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il “relitto di un bagno chimico” abbandonato per la strada

Spazzatour2022, le denunce attraverso i  servizi fotografici dell’associazione ambientalista biscegliese “Pro Natura”, dimostrano una sola cosa: che la tutela dell’ambiente a Bisceglie è inesistente. «Un nuovo rifiuto “molto ingombrante” -scrive il sodalizio guidato a Mauro Sasso- abbandonato ai margini della strada: il relitto di un bagno chimico. Con solo. Le foto mostrano pezzi di paraurti, […]

Radio Centro, querelle tra assessore Naglieri e Di Gregorio: Bisceglie è allo sbando, ne prenda atto e non minacci

Una recente trasmissione “Ricomincio da me” in onda su Radio Centro e condotta da Alessandro Di Gregorio, ha fatto registrare minacce di querele da parte dell’assessore della Giunta de “La Svolta”, Gianni Naglieri”, all’indirizzo dell’emittente radiofonica e del suo conduttore. Che, questa mattina, non le ha mandate a dire e -in diretta, via etere- ha […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: