Bisceglie, rapina 200 euro a negozio di occhiali. Fugge ma viene raggiunto e arrestato dai Carabinieri

E’ entrato in un negozio di occhiali a Bisceglie e si è fatto consegnare 200 euro, minacciando il titolare con una siringa. Poi è fuggito a bordo di un’auto. Quando si è fermato al semaforo, però, è stato affiancato dai carabinieri che gli hanno intimato di fermarsi.

L’uomo, un 43enne, ha invece accelerato ingaggiando un pericoloso inseguimento finito contro un’altra auto. Dopo l’incidente, che non ha provocato feriti, i carabinieri sono riusciti ad arrestarlo e a portarlo nel carcere di Trani per rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. Il rapinatore aveva con sé anche due dosi di cocaina e nell’auto, risultata rubata, sono state trovate altre siringhe, di cui una intrisa di sangue.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Marinaio biscegliese accusa malore su peschereccio, salvato in tempo da Capitaneria di Porto e 118

Intervento provvidenziale, questa notte, della motovedetta della Guardia costiera di Ortona (Chieti) e del personale del 118 di Chieti, che appena dopo la segnalazione di un peschereccio in navigazione, hanno immediatamente prestato soccorso ad un marittimo colto da un malore. “Erano le 3.30 quando il comandante di un peschereccio di Bisceglie (provincia di Barletta-Andria-Trani), ma di base […]

Covid: in Puglia 175 nuovi casi e 5 decessi

Oggi in Puglia sono stati registrati 13.482 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 175 casi positivi: 47 in provincia di Bari, 8 nella provincia di Barletta, Andria, Trani, 5 in provincia di Brindisi, 24 in provincia di Foggia, 56 in provincia di Lecce, 28 in provincia di Taranto, un residente fuori regione e 6 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: