Green pass, Galantino (FdI): il provvedimento passa alla Camera, il Governo continuerà a bullizzare i non vaccinati

Green Pass. Via libera del Decreto alla Camera. Galantino (FdI): “Il Governo continuerá a bullizzare chi, per motivi medici o anche per scelta, deciderà di non vaccinarsi. Non strizziamo l’occhio ai No-Vax ma ci facciamo delle domande a questo punto sulla reale efficacia di queste misure liberticide, pena l’esclusione dalla vita sociale.
Non è accettabile che l’obbligatorietà della certificazione verde costringa in maniera subdola i cittadini a vaccinarsi, assumendosi ogni responsabilità di eventuali effetti collaterali. Questa non è libertà.
Il Governo affronta ancora come emergenza una situazione che, seppur drammatica, non è più emergenziale. Da oltre 20 mesi propongono soluzioni incomprensibili, incoerenti e discriminatorie. E alla prova dei voti, più della metà dei miei colleghi non ha avuto nemmeno il coraggio di presentarsi in Aula per il voto finale al Decreto Legge.
Solo 259 i voti favorevoli a evidenziare i tantissimi membri della maggioranza non presenti. Ci vuole coraggio per cambiare la mentalità di una Nazione. Un elemento fondamentale che – ahimè – anche oggi è venuto a mancare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Carceri: Galantino (FdI), solidarietà a polizia penitenziaria

“Visitando oggi le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria in servizio presso il carcere di Trani, ho portato loro la mia vicinanza per i recenti fatti accaduti che hanno visto due detenuti dare fuoco a un agente e un detenuto in possesso di una pistola tentare di uccidere uno dei loro colleghi”. Lo afferma […]

Spina: «I soldi dei cittadini usati come bancomat?»

«Con determina dirigenziale del 22 settembre, l’amministrazione Angarana preleva dal fondo di riserva 30 mila euro e li trasferisce al gestore del servizio di igiene urbana, il cui contratto scade il 30 settembre 2021, per non precisati e definiti “servizi aggiuntivi”. Il dirigente è’ ben attento, naturalmente, a non elencare o indicare questi pseudo servizi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: