Bisceglie Calcio costretto a giocare a Bitonto, Spina: «Una città senza identità»

«E’ una città sempre più senza identità e alla deriva. Pure il Bisceglie Calcio costretto ad emigrare a Bitonto», esordisce così in una nota l’ex Sindaco di Bisceglie Francesco Spina.

«Una città allo sbando -prosegue il consigliere comunale-, con la massima squadra calcistica costretta a emigrare a Bitonto perché Angarano e Co. non riescono neanche a fare la normale e semplice manutenzione del campo sportivo. Lo stadio purtroppo non è un caso isolato, ma lo specchio della città, che langue tra alberi appena piantati già secchi per mancanza di manutenzione , buche nell’asfalto in tutte le strade della città, carenze nei servizi scolastici (trasporti e mense sono un’utopia a Bisceglie), defunti accatastati al cimitero in strutture di plastica, teatro Garibaldi e cultura chiusi per “lutto” e, addirittura, neanche le carte di identità possono più essere rilasciate. Ci stanno condannando a diventare una comunità senza identità, senza futuro».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Di Leo: «Dall’ambiente all’imprenditoria giovanile, questo il progetto politico presentato con il candidato Spina»

«Il progetto politico presentato venerdì sera guarda al futuro della nostra città. Ambiente, imprenditoria giovanile, recupero della spesa pubblica improduttiva: tematiche che potranno essere pienamente sviluppate nei mesi successivi. Mesi in cui struttureremo il futuro utilizzo del PNRR: un’occasione che Bisceglie non può perdere e a cui l’attuale amministrazione guarda con eccessiva distrazione. Inizia così […]

Amministrative, a Villa Ciardi la candidatura di Spina: «Alternativa al disastro di Angarano»

La presentazione a VILLA CIARDI del prossimo progetto amministrativo comunale, alternativo alla “svolta” dei disastri e delle illegalità, si è contraddistinta con la presenza di centinaia e centinaia di persone emozionate dalla passione e dal calore degli interventi. Dopo l’intervento di Ada Baldini, responsabile locale de “I popolari”, è’ stata presentata la mia candidatura dal […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: