Equilibri e accordi tra clan criminali a Bisceglie nella relazione dell’Antimafia

Per Bisceglie ci sono conferme su certi equilibri e commenti su alcune operazioni condotte dalle forze di polizia. La relazione al Parlamento sul primo semestre del 2018 della Direzione Investigativa Antimafia coinvolge anche Bisceglie nello spiegare il quadro criminale cittadino che si basa fondamentalmente sul traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Continua a leggere

Annunci

Prima l’igiene urbana poi le interrogazioni di Spina, due convocazioni del Consiglio comunale

Il presidente del Consiglio comunale Gianni Casella lo aveva preannunciato giorni fa: la massima assise cittadina si riunirà in via straordinaria per affrontare il tema della gestione del servizio di igiene urbana con quella gara d’appalto controversa rimasta sullo sfondo tra revoche, ricorsi, pareri non ancora espressi sulla regolarità e la tentazione di cancellare e rifare tutto. Continua a leggere

Gestione igiene urbana e possibili licenziamenti ad Ambiente 2.0, il presidente Casella convoca il Consiglio comunale

«Questa mattina d’intesa con la conferenza dei capigruppo e del Sindaco, vista la necessità e l urgenza della seria problematica inerente L’IGIENE URBANA, ho ritenuto di convocare per martedì 19 febbraio un CONSIGLIO COMUNALE MONOTEMATICO, per discutere e chiarire (speriamo in modo definitivo) tale argomento». Continua a leggere

«Lettere di preavviso di licenziamento da Ambiente 2.0», la denuncia del sindacato Fiadel

Il sindacato Fiadel ha inviato una nota con la quale riferisce che i lavoratori dell’azienda Ambiente 2.0 che a Bisceglie si occupa del servizio di igiene urbana, ha inviato lettere di preavviso di licenziamento ai suoi dipendenti. Una circostanza provocata dalla scadenza della proroga dell’affidamento prevista il prossimo 28 febbraio. Di seguito il testo della nota.

La scrivente O.S. congiuntamente ai rappresentanti dei lavoratori aziendale in virtù del provvedimento all’oggetto, Ambiente 2.0 ha provveduto ad inviare le lettere di preavviso di licenziamento a ciascun dipendente in carico all’appalto locale.

La procedura ha destato serie preoccupazioni tra i lavoratori, ancora una volta nel giro di pochi anni, a dover vivere situazioni di instabilità con il susseguirsi degli avvicendamenti aziendali. Disagi di natura economica (ad oggi ancora pendenti retribuzioni e spettanze dalla gestione Lombardi Ecologia; Camassambiente).

Ad oggi si evidenzia con forza che l’impegno dei lavoratori negli anni è stato ed è fondamentale per le sorti del servizio di igiene urbana sul territorio. Anche in condizioni di contratti non definiti e con il già descritto andamento negli anni da parte delle amministrazioni susseguitesi. Riteniamo pertanto che si diano risposte concrete per stabilire una volta per tutte la serenità dei lavoratori e le conseguenti condizioni del servizio alla città.

Come parti sociali e firmatari del CCNL FISEASSOAMBIENTE, si evidenzia la volontà di essere coinvolti nelle scelte di indirizzo amministrativo, per prevenire spiacevoli inconvenienti, e per dare un contributo di fattibilità al percorso che si dovrebbe definire, ci auguriamo a breve.

La tutela “VERA” dei lavoratori non risiede nella salvaguardia del posto di lavoro, già garantita dalle leggi vigenti e dal C.C.N.L di settore, ma da una visione generale di scelte e percorsi ben strutturati, che eliminino variabili già viste in passato e relativi problemi di gestione con ricadute sul territorio a scapito dei cittadini. Riteniamo questa nota esplicativa sufficiente per aprire qualsivoglia tavolo di concertazione tra le parti: Comune, Ambiente 2.0 e tutte le OO.SS.

Attendiamo fiduciosi consapevoli del buon senso di tutti. Ogni Azione è intrapresa per l’esclusiva tutela dei lavoratori e del servizio alla città, oggi così come in futuro ci riserviamo di agire con le modalità previste dalla legge.

Cordiali saluti
Il Segretario Regionale Il Segretario Provinciale
FIADEL.I.A. FIADEL.I.A.

Romito Giuseppe Volpe Nicola

Gal Ponte Lama, contributi fino a 150.000 euro per vendita di prodotti ittici

Il GAL Ponte Lama ha aperto i termini per la presentazione delle domande di aiuto relative all’Intervento 3.1, che nasce con la finalità di migliorare la sostenibilità, la competitività e redditività delle PMI della pesca, sostenendo gli investimenti finalizzati a sviluppare forme di filiera corta e mercati locali dei prodotti della pesca attraverso strutture e servizi che agevolino la vendita diretta, trasformazione, gastronomia dei prodotti della pesca locali. Continua a leggere

Gianni Casella, appello ai tifosi del Bisceglie Calcio: «Tornate al campo per aiutare la squadra a centrare la salvezza»

Gianni Casella torna a comunicare con un video su Facebook, ma lo fa in veste non di politico ma di dirigente del Bisceglie Calcio all’indomani del buon pareggio casalingo ottenuto dai nerazzurro stellati contro il Trapani, secondo in classifica. Continua a leggere

Ricorsi contro multe e sanzioni, il Comune sarà rappresentato dagli avvocati della Andreani

A novembre del 2018, l’Ati (Associazione Temporanea di Imprese) tra Andreani e Poste Italiane si era aggiudicata l’appalto per la gestione globale delle procedure sanzionatorie del Comando di Polizia Locale inclusi i servizi di assistenza legale contro ricorsi proposti innanzi al Giudice di Pace per violazioni al codice della strada, ordinanze ingiunzioni relativi a verbali e altre violazioni amministrative. Continua a leggere