Cinque consiglieri di maggioranza formano gruppo unico “per tutelare interessi di cittadini e giovani”

Cinque consiglieri comunali della maggioranza a sostegno del sindaco Angarano hanno sentito il bisogno di formare un gruppo unico mettendo insieme le liste civiche in cui sono stati eletti. Sono Carla Mazzilli (Insieme per Bisceglie), Pierpaolo Pedone (Sinergie per Bisceglie), Rossano Sasso (Bisceglie Svolta), Luigi Di Tullio Angela Di Gregorio (Punto d’incontro). Continua a leggere

Annunci

Atto monocratico del sindaco Angarano, incarico esterno all’ingegnere Piscitelli

Come già visto nei mesi scorsi, anche l’amministrazione Angarano conferisce incarichi esterni senza passare da concorsi. Anzi, come accaduto alla fine del 2018, i concorsi del passato sono stati utilizzati per attingere dalle graduatorie prima che cessassero la loro validità e assumere nuovo personale. Continua a leggere

Alfonso Russo: “Amministrazione comunale umiliata. Angarano revochi l’assessorato alla Sasso”

“Quello denunciato da Francesco Spina in Consiglio comunale è grave e documentato -scrive il Consigliere comunale del movimento civico Nel Modo Giusto Alfonso Russo sul suo profilo Facebook a proposito di quanto rivelato dall’ex sindaco nell’ultima riunione della massima assise cittadina (ne abbiamo scritto qui https://ladiretta1993.com/2018/10/18/il-consiglio-comunale-sulle-interrogazioni-di-spina-finisce-col-botto/ ) -.. Ho combattuto per anni l’amministrazione Spina per scelte politiche a mio avviso sbagliate, che avevano interrotto un processo di crescita di un gruppo dirigente per arrivismo personale calpestando rapporti di amicizia.

Continua a leggere

Dirigenti al Comune, Attolico se ne va. Altri incarichi a Sinisi

Alessandro Attolico, dirigente per il Comune di Bisceglie dell’Area Funzionale Autonoma Servizio Legale e Contenzioso e delle Strutture di supporto agli Organi di indirizzo politico, si è dimesso dall’incarico a far data dal 1 settembre.

fonte: studioassociatolabtech.it

Continua a leggere

Rifiuti, Angarano (BisceglieSvolta): la maggioranza non può latitare

Un consiglio comunale monotematico “fantasma”, quello saltato venerdì 13 aprile a causa della mancanza del numero legale. Troppi banchi vuoti nella fila della maggioranza, malgrado l’importanza dell’argomento da affrontare.

Angelantonio Angarano non ha nascosto la sua esecrazione «per quest’ennesimo episodio di incuria amministrativa. La riunione, convocata in tempi stretti e ai limiti della forzatura, non ha neppure avuto luogo. Bisceglie Svolta ha garantito ancora una volta la presenza, col senso di responsabilità che caratterizza il gruppo da sempre».

Il candidato sindaco ha evidenziato « l’intenzione di prestare ascolto, oltre che di proporre soluzioni. I temi dell’igiene urbana e delle possibili ripercussioni sul futuro dei lavoratori impiegati nel servizio di raccolta coinvolti nell’ennesimo cambio di gestore meritano rispetto e considerazione. Al nostro senso di responsabilità i componenti della maggioranza e dell’amministrazione in scadenza hanno contrapposto l’assenza in aula e il silenzio più totale».

Entusiasmo per Angelantonio Angarano e grande partecipazione al primo appuntamento con “La Svolta”

Hanno risposto in tanti, sabato 14 aprile, al primo “Appuntamento con la svolta” nella suggestiva cornice della sala convegni delle Vecchie Segherie, in via Cristoforo Colombo. Un lungo pomeriggio all’insegna della serenità, dell’entusiasmo e della grande partecipazione dei cittadini.

L’evento d’apertura per la definizione del programma amministrativo di Angelantonio Angarano e della sempre più vasta coalizione civica a suo sostegno si è tenuto in un’atmosfera costruttiva di dialogo e confronto.

Il candidato sindaco ha presentato alla platea le cinque macro-aree del progetto per Bisceglie: argomenti di riflessione sui quali la comunità tornerà, nello specifico, a discutere per scrivere insieme idee e proposte nei successivi appuntamenti tematici che saranno calendarizzati a breve, ai quali molti biscegliesi hanno deciso di iscriversi per offrire il loro genuino contributo.

L’intervento di Angelantonio Angarano, volto alla concretezza, è stato seguito dall’ampio spazio concesso alla “Tribuna delle idee”, nel corso della quale i cittadini hanno portato ulteriori istanze, consigli, suggerimenti, col candidato sindaco impegnato a prendere nota e a prestare loro ascolto.

«La serie di “Appuntamento con la svolta” e tutti gli eventi della nostra campagna elettorale saranno dedicati all’illustrazione dei punti programmatici di questa squadra sempre più forte e solida, il cui unico interesse è amministrare migliorando la qualità della vita dei biscegliesi. La città ha bisogno di risposte e il nostro obiettivo è essere pronti per dargliele tutte. Siamo fatti così: preferiamo pensare alla comunità piuttosto che fare polemica» ha sottolineato Angelantonio Angarano.

Rifiuti, sui finanziamenti richiesti in ritardo dal Comune interviene anche Angarano (Pd)

Anche Angelantonio Angarano, consigliere comunale del Pd, entra nel merito della discussione politica sul mancato ottenimento del finanziamento per le nuove isole ecologiche nella nostra città. Finanziamento che il Comune di Bisceglie si sarebbe fatto sfuggire per aver presentato in ritardo la richiesta alla Regione Puglia. Di seguito il contenuto dell’intervento di Angarano:

Continua a leggere

Decadenza Spina, Angarano (Pd): «E’ troppo chiedere chiarezza e serietà politica?»

All’indomani dell’animatissimo dibattito politico registrato durante il massimo consesso cittadino, arrivano anche le dichiarazioni di Angelantonio Angarano, del Pd. Di quella parte del Partito Democratico che si è collocato all’opposizione del Pd di maggioranza (in verità, ci è sempre stato).

Continua a leggere