Cinque visite guidate alla scoperta della nostra bella città, l’idea è di “Puglia Scoperta”

“Bisceglie… in tutti i sensi”: una serie particolare di visite guidate aventi a tema i cinque sensi, per scoprire e riscoprire Bisceglie seguendo particolari sensazioni e vivere la città nel pieno coinvolgimento emotivo.

La rassegna, che prevede un totale di cinque visite guidate, partirà domenica 16 luglio con un percorso dedicato al Tatto.

La  visita guidata, a cura della guida turistica Giovanna Todisco, avrà come tema le pietre e i materiali che caratterizzano il nostro centro storico. Alla visita seguirà, presso il Castello Svevo Angioino, un laboratorio di lavorazione della terracotta, condotto dal maestro d’arte Tomas Di Terlizzi.

PROGRAMMA

–       ore 17.00 Ritrovo presso Piazza Regina Margherita di Savoia e registrazione partecipanti

–       ore 17:15 Partenza visita guidata, a cura della guida turistica Giovanna Todisco

–       ore 18:30 Laboratorio di lavorazione della terracotta, col maestro d’arte Tomas Di Terlizzi, presso il Castello Svevo Angioino di Bisceglie

 

INFORMAZIONI E COSTI

La visita è destinata ad un numero limitato di partecipanti ed ha un costo di €4. Sono previsti anche abbonamenti e pacchetti famiglia.

Consigliamo di prenotare la propria partecipazione chiamando il numero: 349 3225599.

RINGRAZIAMENTI – Si ringraziano i sostenitori dell’iniziativa:

Si Elettronica, servizi integrati di Segrio Pellegrini.- Riada Partners Srl, commercialisti e avvocati – Anima Delphina Beauty&Spa di Gabriella Fiore – U Chiazzeire Fruttivendolo di Vito Antonino – Allevamento Paradise Collies di Montenegro Francesco – Le Borse Di Seba di Sebastiano Gramegna – Linfa Erboristeria di Chiara di Benedetto

 

CONTATTI
Per ulteriori informazioni e prenotazioni è possibile contattare Ass. Puglia Scoperta chiamando il numero 349 3225599 
Ulteriori dettagli su www.pugliascoperta.wordpress.com

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

“Giorno della Memoria”, ha raggiunto il suo scopo?

Il 27 gennaio è il “giorno della memoria”, una ‘data di monito da non dimenticare’ come sentenziato dall’Onu, nel 2005, nell’invitare le Nazioni a ricordare l’orrore dello sterminio degli ebrei e degli oppositori al nazismo e alle leggi razziali. Fu il 27 gennaio 1045 che furono abbattuti i cancelli di Auschwitz portando all’attenzione del mondo […]

Giornata del dialetto, l’Associazione “Borgo Antico” promuove poesia in filodiffusione

Il prossimo 17 gennaio ricorrerà la nona edizione della “Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali”, istituita dall’Unione Nazionale delle Pro Loco per sensibilizzare alla tutela dell’immenso patrimonio linguistico e culturale rappresentato dal dialetto. La dodicesima edizione si svolgerà ovviamente in maniera diversa, dal momento che la pandemia ancora in atto non permetterà l’organizzazione delle manifestazioni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: