In via Verdi le giostrine già danneggiate e pericolose

In via Verdi le giostrine già danneggiate e pericolose

7 Maggio 2019 0 Di ladiretta1993

Ad ogni nuova -e rara- installazione di strutture pubbliche per i giochi dei cittadini più piccoli, il biscegliese medio si chiede quanto durerà.

È una domanda che ci si pone sia per il temuto e accertato vandalismo di pochi imbecilli intenti a fare danni, sia per la cronica mancanza di presidio del territorio per garantire sicurezza e vivibilità. Oppure, altra ipotesi che visti alcuni precedenti non sarebbe del tutto da escludere, la scarsa qualità dei materiali con cui si realizzano delle opere pubbliche.

Ultimo di tanti esempi è l’area attrezzata per giochi di via Verdi, dalle parti dell’Istituto Tecnico “Dell’Olio”. Le foto inviate da un lettore indicano lo stato di degrado e pericolo in cui versano alcuni di quei giochi.

L’area era stata realizzata meno di due anni fa su iniziativa del CEA (Centro Educazione Ambientale) di Bisceglie e voleva essere «uno spazio inedito per la città, con una piccola piazzetta, un’area giochi attrezzata per l’uso inclusivo di bambini con diverse abilità, un’area destinata a piccolo orto didattico, a vantaggio delle scuole limitrofe, dei residenti e delle cooperative sociali presenti nel quartiere, e un’area verde destinata a giardino condiviso che sarà attrezzata anche con elementi d’arredo realizzati con le scuole e la realtà del terzo settore impegnate in laboratori di autorecupero (panchine, giochi, pannelli informativi, etc.)».

Ottime intenzioni che si sono ben presto scontrate con una realtà desolante.

Annunci