Impasto senatore cappelli, primo posto per Di Molfetta al campionato mondiale di “Pizza al Fungo”

Il biscegliese Angelo Di Molfetta si è aggiudicato il primo posto nella categoria impasto senatore cappelli, uno dei più antichi cereali che da dieci anni continua a valorizzare nel suo locale. Il pizzaiolo desidera ringraziare i suoi clienti e in particolar modo il suo maestro Fedele Guida, il primo ad avere fiducia nelle sue capacità, che l’ha aiutato a distinguersi dalla massa.

Oltre alla vittoria, Di Molfetta porta a casa anche una bella esperienza, un’occasione di confronto con i migliori pizzaioli italiani e del mondo, sono state messe in risalto la qualità dei prodotti e la bontà delle preparazioni, studiate in maniera minuziosa per far gustare una pizza sempre più buona e digeribile. Non si smette mai di imparare in questo mestiere, di ricercare, innovare.

Nel corso dell’evento non è mancata l’attenzione al sociale, sono stati coinvolti giovani allievi piazzaioli down nell’inserimento didattico e lavorativo, le due giornate sono stata un’occasione alla sensibilizzazione.

Annamaria Iannelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: