Gas aperto in casa, sfiorata la tragedia in via Torquato Tasso

Tragedia sfiorata questa mattina a Bisceglie in via Torquato Tasso, nel quartiere San Pietro.

Una donna di 50 anni ha cercato di lasciato il gas aperto dentro la sua abitazione, si presume per un tentativo di suicidio. Il cattivo odore che si è propagato anche all’esterno ha insospettito vicini e passanti. Qualcuno ha dunque chiamato i Vigili del Fuoco e la Polizia Locale che sono intervenuti sul posto forzando la porta e mettendo in salvo la donna priva di sensi. Immediati i soccorsi dal 118 e il trasporto in ospedale.

Il gesto avrebbe potuto causare un’esplosione con conseguenze gravi sulle persone e sugli immobili.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

19enne biscegliese trovato in possesso di hashish e marijuana: arrestato in via Sant’Andrea, ora ai “domiciliari”

I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie con il coordinamento della Procura della Repubblica di Trani hanno arrestato un 19enne del posto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in località Sant’Andrea. Nell’ambito dei consueti servizi di controllo del territorio, i militari dell’Arma hanno sottoposto a controllo M.A., di origini biscegliesi, […]

Incendio struttura Covid Barletta: trasferito a Bisceglie uno dei quattro pazienti

Sono tornate operative le sale operatorie dell’ospedale “Dimiccoli” di Barletta ed è stata ripristinata tutta l’attività chirurgica, nove giorni dopo l’incendio che, il 12 settembre scorso, ha distrutto la piattaforma rianimatoria fatta realizzare dalla Protezione civile e inaugurata a gennaio 2021 per affrontare l’emergenza Covid, adiacente al blocco rianimatorio-operatorio del nosocomio. Sale operatorie e rianimazione […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: