Gas aperto in casa, sfiorata la tragedia in via Torquato Tasso

Tragedia sfiorata questa mattina a Bisceglie in via Torquato Tasso, nel quartiere San Pietro.

Una donna di 50 anni ha cercato di lasciato il gas aperto dentro la sua abitazione, si presume per un tentativo di suicidio. Il cattivo odore che si è propagato anche all’esterno ha insospettito vicini e passanti. Qualcuno ha dunque chiamato i Vigili del Fuoco e la Polizia Locale che sono intervenuti sul posto forzando la porta e mettendo in salvo la donna priva di sensi. Immediati i soccorsi dal 118 e il trasporto in ospedale.

Il gesto avrebbe potuto causare un’esplosione con conseguenze gravi sulle persone e sugli immobili.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

“Privati della nostra palestra”, i liceali contro il Sindaco, venerdì 28 in 500 al sit-in di protesta

I rappresentanti d’Istituto del Liceo Scientifico di Bisceglie hanno comunicato «che a seguito delle scelte che sono state effettuate da ordini maggiori per i quali ci è stata privata la nostra palestra per trasformarla in hub vaccinale, domani ci sarà uno sciopero dalle ore 8:10 nell’area circostante all’hub presso il nostro istituto al fine di […]

Raccolta differenziata, raffica di controlli e sanzioni ai cittadini per “errato conferimento”

  Su 100 chili di rifiuti indifferenziati, ben 50 potrebbero essere recuperati e valorizzati per il loro riciclaggio. È quanto stanno verificando i tecnici di Comune, Green Link e Polizia Locale, attraverso i controlli che vengono eseguiti sul corretto conferimento dei rifiuti a Bisceglie. Una situazione che conferma la convinzione che è proprio dai comportamenti […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: