La Nuova Accademia Orfeo aderisce al progetto de “La città possibile”

La città possibile, costituitasi di recente, si radica sempre più nel territorio biscegliese accogliendo nel suo ambizioso progetto di rinnovamento culturale della città un’altra realtà associativa, la Nuova Accademia Orfeo.
Assieme ad operatori culturali e associazioni la Nuova Accademia Orfeo intende dare un contributo prezioso in termini di progettualità e di visione del futuro alla città possibile, con la piena consapevolezza che solo la cultura possa creare i presupposti di un vero miglioramento della qualità di vita in ognuno di noi.
Vanna Sasso, presidente dell’accademia, cantante e pianista, cura da anni la sua “casa della cultura”, formando giovani talenti nella musica, nel canto e nella recitazione. Da diversi anni dirige, inoltre, il coro gospel dell’accademia composto dagli allievi più meritevoli della scuola, vincitore di numerosi concorsi di categoria a cappella e con accompagnamento al piano.
Anima importante dell’accademia è Lisa Sasso, voce lirica specializzata in canto barocco, allieva del famoso contralto Sara Mingardo. Lisa ha eseguito numerosi concerti in Italia e all’estero e ha conseguito master internazionali presso la ” Pietà de Turchini” a Napoli, presso il “Barocco Europeo” a Sacile, l’ ” Accademia Lirica ” a Padova con Fernando Cordeiro OPA e con il regista statunitense Brad Sisk.
La presidente de “La città possibile” Stefania D’Addato formula i migliori auguri per una proficua collaborazione ai nuovi soci.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Green pass. Ricchiuti (FdI): sostituire lavoratori nelle piccole aziende? Da governo barzelletta

“‘Le imprese con meno di 15 dipendenti potranno sostituire i lavoratori sospesi perché non in possesso del green pass per un totale di 20 giorni in due tranche da 10, fino al 31 dicembre’. Questo prevede il decreto legge che estende il green pass. Sembra una barzelletta ma non lo è, piuttosto rappresenta la distanza […]

Trattamento di Fine Mandato, la maggioranza di centrosinistra alla Regione Puglia: «Sarà abrogato»

“Nella riunione di maggioranza tenutasi stamattina con il presidente Emiliano abbiamo deciso di optare per l’abrogazione del Trattamento di fine mandato e rinviare la discussione ad un momento più favorevole, quando saranno diverse le condizioni economiche e sociali della Puglia”. Lo annunciano i capigruppo di maggioranza Filippo Caracciolo (PD), Grazia Di Bari (M5S), Gianfranco Lopane […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: