Da Bisceglie al Belgio per esportare i prodotti tipici della cucina italiana

Da Bisceglie a Gand, in Belgio, per far conoscere la cucina e i prodotti italiani. È stata una scommessa vincente quella del 26enne Sergio Di Leo, titolare del ristorante “La bussola”, grazie al quale è riuscito a trasformare una passione in un lavoro: «A 19 anni sono emigrato in Inghilterra e ho girato gran parte dell’Italia. In Belgio, invece, tutto è partito come una semplice esperienza, ma gli eventi mi hanno portato a vivere e lavorare stabilmente qui».

«Quella che propongo – dice a L’Edicola del Sud nell’edizione del weekend Sergio – è una cucina italiana al 100%: pollo con le patate, grigliate, verdure; insomma, i piatti tipici della cucina domenicale e settimanale delle famiglie pugliesi».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Carburanti: tonfo delle quotazioni e ondata di cali alla pompa

In uno scenario che vede scendere in picchiata le quotazioni petrolifere (ieri il Brent ha chiuso sotto quota 80 dollari, ai minimi da gennaio) e i prodotti raffinati scivolano ai livelli di fine febbraio, calano anche i prezzi dei carburanti, con un nuovo giro di ribassi sui prezzi consigliati dei maggiori marchi. Stando alla consueta […]

Il Natale sotto casa! Appuntamento venerdì 9 dicembre su Corso Umberto. Iniziativa di Associazione21

Una festa per bambini e famiglie per animare il periodo natalizio in una zona periferica della città. È questo l’obiettivo di Associazione 21 e di alcune imprese attive per e sul territorio biscegliese: U Chiazzéire, Pizzeria dal Ciccione, Rogal Café e Lo Zucchero Filato. Appuntamento venerdì 9 dicembre, per poi replicare anche venerdì 16, sul […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: